Ecco la strategia di Pietro Di Lorenzo su Eni (video pillola del 31 luglio 2020). La delusione dei risultati trimestrali rilasciati giovedì scorso si è vista anche nei prezzi con il titolo che dopo tanto tempo è andato sotto la fatidica soglia degli 8 euro. Agli investitori non è piaciuto il cambio nella politica dei dividendi. Secondo il trader, Eni a 8 euro diventa interessante soprattutto per chi ha una logica di medio termine ed è pronto a fare acquisti successivi.

SCENARIO RIALZISTA

Long sopra 8 euro, target a 8,9 e 9 euro.

SCENARIO RIBASSISTA

Short sotto 7 euro, target a 6,5 e 6,26 euro.