Tra le carte messe in campo da Luca Discacciati nella trentunesima puntata di “House of Trading – Le carte del mercato” compare una rossa sul cambio principale EUR/USD. Il componente della squadra degli analisti evidenzia come gli investitori istituzionali siano posizionati al ribasso sul cambio Forex più negoziato al mondo. La recente riunione della Banca Centrale Europea non ha movimentato più di tanto le quotazioni, con l’istituto guidato dal governatore Christine Lagarde che ha deciso di tenere invariati i tassi di interesse, comunicando però che gli acquisti del Pandemic Emergency Purchase Programme (PEPP) saranno moderatamente inferiori rispetto ai precedenti due. L’Eurotower ha inoltre ribadito il fatto che l’aumento dell’inflazione sarà temporaneo e che non è ancora stato discusso un vero e proprio tapering del programma di acquisti, ritenendo quello dei prossimi tre mesi una ricalibrazione del piano dopo gli ultimi dati economici dell’Eurozona. Da un punto di vista operativo, la strategia dell’analista prevede un punto di ingresso a 1,1860 dollari, uno stop loss a 1,1900 dollari e un target a 1,1760 dollari. Per questo tipo di operatività Luca Discacciati ha scelto il Certificato Turbo Unlimited Short di BNP Paribas con ISIN NLBNPIT117N0 e leva finanziaria fissata al momento della trasmissione pari a 6,66. Alto il livello di confidenza per questa strategia, pari a 4 stelle su 5. All’ultima chiusura del mercato SeDeX di Borsa Italiana, la strategia risulta non entrata a mercato. Le altre carte schierate dall’esponente degli analisti sono una verde sulle azioni Poste Italiane e sull’indice DAX, mentre le rosse riguardano oltre ad EUR/USD anche l’indice di Borsa FTSE Mib e l’oro. Queste strategie si confrontano con quelle dello sfidante della squadra dei trader, Giovanni Picone, che ha implementato un’operatività long su Palantir, Siemens e NIO, mentre short su Tesla ed ENEL.

SCENARIO RIALZISTA

Strategie long valutabili da 1,1760 dollari con stop loss a 1,1710 dollari e obiettivo a 1,1920 dollari.

PRODOTTO BARRIERA ISIN SCADENZA

TURBO LONG 0,9569 NLBNPIT13HO2 OPEN END

TURBO LONG 1,0164 NLBNPIT117I0 OPEN END

SCENARIO RIBASSISTA

Strategie short valutabili da 1,1860 dollari con stop loss a 1,1900 dollari e obiettivo a 1,1760 dollari.

PRODOTTO BARRIERA ISIN SCADENZA

TURBO SHORT 1,3539 NLBNPIT117N0 OPEN END

TURBO SHORT 1,4144 NLBNPIT117O8 OPEN END