Fca: Nuova frenata del mercato dell'auto in Italia. A marzo si sono registrate 193.662 immatricolazioni, in calo del 9,6% rispetto allo stesso mese del 2018. I volumi immatricolati nel primo trimestre del 2019 ammontano, così, a 537.289 unità, il 6,5% in meno rispetto ai volumi dell'anno scorso. Il calo di marzo è il peggiore di questo inizio d'anno - arriva infatti dopo il -2,4% di febbraio e il -7,5 di gennaio - e assume un peso particolare anche perché generalmente marzo è il mese dell’anno in cui si registra il massimo delle immatricolazioni. Il gruppo Fca ha fatto peggio del mercato, immatricolando a marzo il 19,3% in meno rispetto a marzo 2018. La quota di mercato è così scesa dal 27,8% al 24,8%. Tra i singoli marchi, Jeep continua a trainare le vendite. Le prospettive per il mercato dell'auto sull’intero anno non sono positive, senza tuttavia essere decisamente negative. Il Centro Studi Promotor ipotizza per il 2019 un volume di immatricolazioni di circa 1.800.000 unità (contro 1.910.564 del 2018).

PRODOTTO SOTTOSTANTE CODICE ISIN SCADENZA

DOUBLE CASH COLLECT FCA NL0013306806 01/02/2021