Fca è stato il peggior titolo del paniere principale di Piazza Affari, nonostante i conti 2018 migliori delle attese. A mettere al tappeto il titolo sono state le deboli prospettive per il 2019 e il rallentamento del mercato del Nord America che potrebbe pesare sui conti del gruppo. La previsione di utile operativo adjusted 2019 a 6,7 miliardi di euro è ben al di sotto delle stime che raggiungevano addirittura il 28% in più. Per il 2019 Fca si aspetta un ebit adjusted sopra i 6,7 miliardi di euro e un eps adjusted sopra 2,70 euro per azione. Il free cash flow industriale è atteso sopra quota 1,5 miliardi di euro, più basso rispetto al 2018 per maggiori investimenti ed esborsi per penali e altri costi in relazione alla definizione delle pendenze in materia di emissioni sul diesel negli Usa . A questi numeri si aggiunge il rischio frenata dell'area del Nord America, che è il mercato più importante per Fiat Chrysler in termini di profitti.

PRODOTTO SOTTOSTANTE CODICE ISIN SCADENZA

STEP-DOWN CASH COLLECT FCA NL0013142755 14/12/2021