Il presidente di Fca, John Elkann, confida che la fusione con Psa mantenga i suoi connotati iniziali anche con il nuovo scenario post Covid-19 e nella lettera agli investitori conferma che le sinergie saranno pari a circa 3,7 miliardi di euro all’anno "grazie alla creazione di una nuova società, soprattutto considerando che sarà guidata da Carlos Tavares, che ha raggiunto solidi risultati come Ceo di Psa e capisce l’importanza della cultura aziendale”. Elkann ha rimarcato che la fusione andrà in porto senza cambiamenti e quindi senza la necessità di chiudere stabilimenti. Elkann non ha dato alcuni riferimento al possibile slittamento dei tempi della fusione. Tra i nodi da sciogliere per Fca e Psa c'è anche quello dei dividendi, sia ordinario che straordinario. In particolare il maxi-dividendo da 5,5 miliardi di euro che Fiat Chrysler dovrà staccare prima del closing della fusione. Intanto il mercato confida nella possibilità che il periodo di lockdown finisca presto alla luce del rallentamento dei casi di Covid-19.

PRODOTTO SOTTOSTANTE CODICE ISIN SCADENZA

TURBO LONG FCA NL0014605743 19/06/2020