Fca ha presentato ieri a Pomigliano la nuova Panda ibrida, prodotta nello stabilimento di Pomigliano. In partenza anche l’industrializzazione del nuovo Suv Alfa, comunemente designato come Tonale. Nello stabilimento della provincia di Napoli, Fca sta investendo una cifra pari a circa un miliardo di euro, così come previsto nel piano industriale nonostante le difficoltà del settore auto in Europa che deve affrontare la paura di un’eventuale diffusione del coronavirus in Europa. Graficamente il titolo si sta riavvicinando ad un importante supporto che potrebbe fornire la sponda per un rimbalzo interessante. Si parla della fascia di prezzo compresa tra il ritracciamento di Fibonacci del 50% di tutto l’up trend avviato a luglio del 2016 e di area 11 euro. Da qui i corsi potrebbero ripartire (stop sotto 10,9 euro) verso 11,5 e 12 euro. Al ribasso invece sarebbe un segnale di forte debolezza il break di tale fascia supportiva, e in particolare di 10,9 euro, con obiettivi ribassisti a 10 euro.

PRODOTTO SOTTOSTANTE CODICE ISIN SCADENZA

STEP-DOWN CASH COLLECT FCA NL0014088072 10/01/2022