Le quotazioni del FTSE Mib si mantengono al di sopra dei 23.300 punti dopo il rimbalzo da area 23.000 punti effettuato a inizio settimana, livello dove transita il 61,8% del ritracciamento di Fibonacci disegnato su tutta la fase di rimbalzo in essere da marzo 2022. Un superamento dei 23.600 punti potrebbe permettere ai compratori di mirare nuovamente in area 24.000-24.200 punti, zona testata in più occasioni dalle quotazioni da inizio aprile 2022. Come evidenziato nella precedente newsletter, la violazione di questo ostacolo aprirebbe le porte al raggiungimento dei 24.500 punti per il principale indice azionario italiano. Viceversa, discese sotto i minimi registrati il 9 maggio 2022 a 22.860 punti avrebbero la possibilità di riportare i corsi sui livelli di chiusura del gap up a 22.489 punti, per poi passare a un nuovo test dei 21.600 punti. Da un punto di vista operativo, si potrebbe valutare una strategia di matrice rialzista in caso di un deciso superamento dei 23.600 punti. In questo caso lo stop loss sarebbe identificabile a 23.300 punti, mentre l’obiettivo a 24.000 punti. Al contrario, l’operatività di matrice ribassista sarebbe valutabile nell’eventualità di un nuovo test delle resistenze a 24.000 punti e conseguenti segnali di debolezza. In questo caso lo stop loss sarebbe collocato a 24.350 punti mentre l’obiettivo di profitto a 23.400 punti.

SCENARIO RIALZISTA

Strategie long valutabili da 23.600 punti con stop loss a 23.300 punti e obiettivo a 24.000 punti.

PRODOTTO BARRIERA ISIN SCADENZA

TURBO LONG 19.278,26 NLBNPIT109X6 OPEN END

TURBO LONG 18.331,26 NLBNPIT107U6 OPEN END

SCENARIO RIBASSISTA

Strategie short valutabili da 24.000 punti con stop loss a 24.350 punti e obiettivo a 23.400 punti.

PRODOTTO BARRIERA ISIN SCADENZA

TURBO SHORT 30.797,98 NLBNPIT14691 OPEN END

TURBO SHORT 30.194,88 NLBNPIT13461 OPEN END