Fallito il tentativo di riagganciare quota 20.000 punti, il Ftse Mib ha invertito il senso di marcia complice l'esito senza novità di rilievo dell'ultimo meeting Fed. L'indice rimane ancora compresso nella fase di lateralità tra 20.200 e 19.174 punti. Questi sono i due livelli da monitorare. Sopra la resistenza dei 20.200 punti, dove passa la media mobile 200 periodi, possibili allunghi verso 21.155 e 22.000 punti. Sotto il supporto a 19.174 punti, invece, i primi target si collocano a 18.480 e 18.000 punti.

SCENARIO RIALZISTA

Long sopra 20.200 punti, con stop sotto 20.000 punti. Target a 20.500 e 21.155 punti.

SCENARIO RIBASSISTA

Short sotto 19.174 punti, con stop sopra 19.600 punti. Target a 18.481 e 18.000 punti.