Weekly FTSE Mib

Durante la scorsa settimana le quotazioni del FTSE Mib hanno perso terreno, violando il supporto a 21.800 punti e riportandosi nuovamente in prossimità del livello tondo e psicologico dei 21.000 punti.

Image

Durante la scorsa settimana le quotazioni del FTSE Mib hanno perso terreno, violando il supporto a 21.800 punti e riportandosi nuovamente in prossimità del livello tondo e psicologico dei 21.000 punti. Il quadro tecnico del principale indice azionario italiano permane impostato al ribasso mentre i corsi rimangono al di sotto della linea di tendenza discendente che conta i massimi registrati a gennaio, febbraio e maggio 2022, ora transitante a 22.600 punti. Segnali di forza in area 21.000 punti potrebbero essere sfruttati per l’implementazione di strategie rialziste di breve termine, con obiettivo di profitto identificabile in area 21.800 punti, livello orizzontale menzionato precedentemente. Per il fronte ribassista, la rottura del supporto a 21.000 punti invece darebbe il via a strategie di matrice ribassista con obiettivo di profitto localizzabile presso la successiva area di concentrazione di domanda a 20.400 punti, corrispondente ai minimi registrati a luglio scorso.

SCENARIO RIALZISTA

Strategie long valutabili da 21.000 punti con stop loss a 20.600 punti e obiettivo a 21.800 punti.

PRODOTTO BARRIERA ISIN SCADENZA

TURBO LONG 16.567,8800 NLBNPIT1EJQ0 OPEN END

TURBO LONG 16.265,4800 NLBNPIT1EJR8 OPEN END

SCENARIO RIBASSISTA

Strategie short valutabili da 21.000 punti con stop loss a 21.300 punti e obiettivo a 20.400 punti.

PRODOTTO BARRIERA ISIN SCADENZA

TURBO SHORT 25.944,9500 NLBNPIT17IE2 OPEN END

TURBO SHORT 26.120,1300 NLBNPIT17140 OPEN END