Sul Ftse Mib prosegue la fase di debolezza, accorciando sempre di più le distanze dalla soglia psicologica dei 20.000 punti. Al ribasso, un ritorno sotto 19.174 punti potrebbe innescare discese verso 18.481 e 18.000 punti, dove passa anche la trend line rialzista che ha accompagnato i corsi da metà febbraio. Al rialzo, invece, il prossimo ostacolo è il 61,8% di Fibonacci a 21.155 punti, area di resistenza chiave per la presenza della media mobile 200 periodi. Il break di tale livello potrebbe aprire la strada verso 22.000 e 22.500 punti.

SCENARIO RIALZISTA

Long sopra 21.155 punti, con stop sotto 20.300 punti. Target a 22.000 e 22.500 punti.

SCENARIO RIBASSISTA

Short sotto 19.174 punti, con stop sopra 19.800 punti. Target a 18.481 e 18.000 punti.