Finalmente il Ftse Mib è riuscito a superare una resistenza molto importante. L’area dei 18.500 punti rappresenta infatti l’incrocio di diverse resistenze statice e dinamiche, tra cui la ex trend rialzista di lunghissimo corso (minimi del 2012) e il 38,2% di Fibonacci che passa a 18.481 punti. Ora l’indice ha tutte le carte in regola per mettere nel mirino i 20.000 punti. Al ribasso, invece, la soglia psicologica fondamentale si colloca a 16.000 punti. Il break di tale livello darebbe un segnale molto negativo.

SCENARIO RIALZISTA

Long sopra 20.000 punti, con stop sotto 19.000 punti. Target a 21.000 e 22.000 punti.

SCENARIO RIBASSISTA

Short sotto 18.000 punti, con stop sopra 19.000 punti. Target a 17.000 e 16.000 punti.