Il Ftse Mib è come inserito in una fase laterale di breve in attesa di spunti operativi. I livelli da monitorare sono due. Al rialzo troviamo una zona di resistenza tra i 18.000 punti e 18.400 punti, dove passa il 38,2% di Fibonacci di tutto il down trend avviato a febbraio 2020. Il sorpasso darebbe un segnale di sentiment piuttosto forte. Al ribasso, invece, l’area di supporto chiave si colloca tra 16.384 e 16.000 punti. In caso di break possibili discese fino ai minimi toccati lo scorso 16 marzo a 14.153 punti.

SCENARIO RIALZISTA

Long sopra 18.400 punti, con stop sotto 17.800 punti. Target a 19.000 e 20.000 punti.

SCENARIO RIBASSISTA

Short sotto 16.000 punti, con stop sopra 17.000 punti. Target a 14.894 e 14.153 punti.