Juventus: Grande successo per il collocamento del primo prestito obbligazionario non convertibile del club calcistico per un ammontare di 175 milioni di euro con scadenza 19 febbraio 2024, riservato a investitori qualificati. L’operazione ha raccolto ordini per un ammontare superiore a 250 milioni di euro, ricevendo domande da Asia, Germania, Francia, Regno Unito e Italia. Le obbligazioni verranno emesse al prezzo di 99,436% e avranno cedola fissa annua pari a 3,375%. L’emissione ha lo scopo di dotare la società di risorse finanziarie per la propria attività ottimizzando la struttura e la scadenza del debito. Ma guardando al futuro non sono previste nuove emissioni bond né alcun aumento di capitale per la Juventus. Lo ha detto il direttore finanziario, Marco Re. Juventus ha aumentato il suo indebitamento rispetto a quello in essere alla fine dello scorso esercizio, chiuso il 30 giugno 2018, e chiuderà anche il bilancio 2018-2019 in perdita, come peraltro già previsto.

PRODOTTO SOTTOSTANTE CODICE ISIN SCADENZA

MINI LONG JUVENTUS NL0013308505 19/12/2025