Leonardo ha recentemente sottoscritto un accordo di partnership con Northrop Grumman Corp per fornire pointer per il programma Common Infra-Red Countermeasures dell’esercito degli Stati Uniti. L’intesa prevede che Leonardo consegni, con il programma Circm a pieno regime, più di 1.200 pointer oltre ai 500 già consegnati. La società guidata da Alessandro Profumo li produrrà dal suo sito di Edimburgo, nel Regno Unito, dove progetta tecnologie di contromisure a infrarossi diretti. L’accordo è l’ultimo sviluppo di una partnership a lungo termine tra Northrop Grumman e Leonardo. Le due società hanno iniziato a lavorare insieme nel 1995 per il Dipartimento della Difesa degli USA e il Ministero della Difesa del Regno Unito. A livello operativo, strategie long potrebbero essere valutate da 6,65 euro con stop loss a 6,50 euro e obiettivo a 7,45 euro. Per quanto riguarda il lato ribassista, strategie short potrebbero essere valutate da 6,50 con stop loss a 6,85 euro e target a 6 euro.

SCENARIO RIALZISTA

Strategie long valutabili da 6,65 euro con stop loss a 6,50 euro e obiettivo a 7,45 euro.

PRODOTTO BARRIERA ISIN SCADENZA

TURBO LONG 6,0849 NLBNPIT13VD6 OPEN END

TURBO LONG 5,6299 NLBNPIT11BC4 OPEN END

SCENARIO RIBASSISTA

Strategie short valutabili da 6,50 euro con stop loss a 6,85 euro e obiettivo a 6,00 euro.

PRODOTTO BARRIERA ISIN SCADENZA

TURBO SHORT 7,7573 NLBNPIT122Z4 OPEN END

TURBO SHORT 8,2565 NLBNPIT11VG3 OPEN END