Le Borse europee dovrebbero tentare il rimbalzo in avvio di seduta, incoraggiate dai listini asiatici che questa mattina hanno imboccato la via dei rialzi. La piazza di Tokyo ha chiuso con un progresso di quasi mezzo punto percentuale (Nikkei +0,46%). Sui mercati rimane alta la volatilità, con l'indice Vix che è finito ieri vicino ai 25 punti, il doppio del suo livello di venerdì scorso. Ad agitare gli operatori una serie di fattori, tra cui il timore che le tensioni commerciali possano frenare la crescita mondiale. A questo si aggiunge la salita repentina dei rendimento dei titoli Usa e l'attesa per la nuova stagione delle trimestrali.