La seconda seduta del mese di agosto potrebbe iniziare poco mossa per i principali mercati europei dopo la chiusura positiva di Wall Street e della Borsa di Tokyo. Ieri a trainare i listini mondiali sono arrivate le incoraggianti indicazioni contenute nei report economici pubblicati nel corso della seduta, in particolare gli indici Pmi manifatturieri che hanno mostrato una ripresa in Cina, ma anche nella zona euro e negli Stati Uniti. Intanto la giornata è iniziata oggi con la Banca centrale australiana RBA (Reserve Bank of Australia) che ha annunciato di aver lasciato i tassi di interesse invariati allo 0,25%. In questo scenario gli investitori provano a scrollarsi di dosso i timori legati alla risalita di casi di coronavirus in diversi Paesi nel mondo. E in una seduta poco densa di dati macro (si attendono gli ordini di fabbrica negli Stati Uniti) si continua a seguire la stagione delle trimestrali che è entrata nel vivo in Europa. Per Piazza Affari tra i numeri del secondo trimestre 2020 da monitorare oggi spiccano quelli di Atlantia, Mps, Intesa Sanpaolo. Ieri proprio quest’ultima ha comunicato i risultati definitivi dell'Ops su Ubi Banca. Intesa giungerà a detenere 1.041.458.904 azioni Ubi, pari a circa il 91,0139 per cento.

APPUNTAMENTI ECONOMICI

Non sarà affollata di dati l'agenda odierna. Dopo le decisioni della banca centrale Australiana, che ha mantenuto i tassi invariati, il mercato attende gli ordini di fabbrica negli Stati Uniti.