Le azioni Microsoft sono in evidenza a Wall Street. Il colosso del software fondato da Bill Gates dovrebbe annunciare un altro aumento dei dividendi. Anche se Microsoft ha riportato a fine luglio una crescita dell’utile operativo del 32,0% nei 12 mesi fino al 30 giugno, l’analista di Morgan Stanley Keith Weiss ha affermato di “stimare prudentemente” un aumento di circa il 10% del dividendo trimestrale, a 62 centesimi per azione da 56 centesimi. Weiss ha affermato di vedere “la capacità di un aumento dei dividendi più ampio”. Se il dividendo viene aumentato a 62 centesimi per azione, il nuovo tasso di dividendo annuale implicherebbe un dividend yield dello 0,83%. Nel frattempo, il rendimento dei dividendi di Microsoft è in calo da quasi 10 anni ed è sceso al livello più basso degli ultimi 17 anni, dal momento che il ritmo degli aumenti è rimasto indietro rispetto al ritmo di crescita del prezzo delle azioni a Wall Street.

SCENARIO RIALZISTA

Strategie long valutabili da 293 dollari con stop loss 280 dollari e obiettivo a 330 dollari.

PRODOTTO BARRIERA ISIN SCADENZA

TURBO LONG 256,6556 NLBNPIT13BV0 OPEN END

TURBO LONG 237,0713 NLBNPIT126X0 OPEN END

SCENARIO RIBASSISTA

Strategie short valutabili da 280 dollari con stop loss 290 dollari e obiettivo a 260 dollari.

PRODOTTO BARRIERA ISIN SCADENZA

TURBO SHORT 368,0684 NLBNPIT14F37 OPEN END

TURBO SHORT 337,5236 NLBNPIT13BW8 OPEN END