Nasdaq si conferma una macchina inarrestabile. L'indice tecnologico di Wall Street ha aggiornato per l'ennesima volta i massimi storici. La spinta è arrivata anche da Apple che si è approcciata a quota 310 dollari, mettendo a segno un record grazie ai dati arrivati dalla Cina. I numeri hanno mostrato che, nel mese di dicembre, le vendite degli iPhone in Cina sono salite del 18% a 3,2 milioni di pezzi. Numeri confortanti, che allontano le preoccupazioni sulle vendite in Cina , mercato chiave per il colosso. Un'ulteriore spinta potrebbe arrivare dalla tecnologia 5G e dagli iPhone 11.

PRODOTTO SOTTOSTANTE CODICE ISIN SCADENZA

MINI LONG NASDAQ NL0012165641 16/12/2020