Ecco la strategia sull’oro di Renato Decarolis (video del 24 aprile). Il metallo prezioso è arrivato a dei livelli interessanti. Nelle prime due settimane di marzo l’oro dai 1680 dollari ha iniziato una discesa fino a 1470 dollari. Dalla seconda metà di marzo c’è stato il recupero del metallo prezioso. Il movimento è stato molto simile, stranamente, a quello dell’azionario. Secondo il trader, adesso siamo sopra la zona di supporto a 1680 dollari. Al rialzo invece si aprono degli scenari interessanti già appena sotto quota 1800 dollari.

SCENARIO RIALZISTA

Long sopra 1.780 dollari, target a 1.850 e 1.900 dollari.

SCENARIO RIBASSISTA

Short sotto 1.680 dollari, target a 1.580 e 1.480 dollari.