La prima seduta della settimana dovrebbe avviarsi in deciso rialzo per Piazza Affari, insieme agli altri listini europei. Venerdì scorso l'indice Ftse Mib ha chiuso con un progresso dello 0,91% a quota 20.360,59 punti. In Italia l'attenzione rimane alta sulla questione del debito. Nel fine settimana il ministro dell'Economia, Giovanni Tria, ha escluso il ricorso ai mini bond per rimborsare il debito pubblico, definendo la proposta illegale e inutile in quanto costituirebbe una nuova emissione di debito, aggravando ulteriormente la situazione. Oggi verrà diffuso il dato sulla produzione industriale ad aprile.