L’indice di Borsa S&P 500 ha fornito un segnale positivo nella seduta del 20 agosto 2021, riuscendo a convalidare il modello di Pin Bar bullish costruito nella sessione del 19 agosto 2021. Questa reazione è particolarmente importante, in quanto ha confermato la tenuta del supporto fornito dalla linea di tendenza ottenuta collegando i minimi del 21 giugno e 19 luglio 2021, oltre al falso breakout del livello di concentrazione di domanda a 4.400 punti. Per i compratori ora l’obiettivo dell’attuale impulso rialzista potrebbe essere identificabile a ridosso della zona dei 4.494 punti, dove passa la trendline che unisce i massimi del 16 e 29 aprile 2021. Viceversa, se si dovesse verificare una rottura del livello dinamico supportivo che ha respinto le vendite ieri, si avrebbe la possibilità di assistere ad un deciso peggioramento della struttura grafica di breve periodo, con i corsi che a questo punto potrebbero mettere nel mirino la zona dei 4.250 punti. Da un punto di vista operativo, si potrebbero valutare strategie di matrice long dal sostegno di breve periodo a 4.017 punti. Lo stop loss sarebbe quindi identificabile a 4.345 punti, mentre l’obiettivo a 4.490 punti. Al contrario, l’operatività di stampo short sarebbero valutabili da 4.370 punti. Lo stop loss sarebbe quindi localizzato a 4.415 punti, mentre l’obiettivo sarebbe posizionabile a 4.300 punti.

SCENARIO RIALZISTA

Strategie long valutabili da 4.017 punti con stop loss a 4.345 punti e obiettivo a 4.490 punti.

PRODOTTO BARRIERA ISIN SCADENZA

TURBO LONG 3.300,0000 NLBNPIT12P52 15/12/2021

TURBO LONG 3.500,0000 NLBNPIT12P60 15/12/2021

SCENARIO RIBASSISTA

Strategie short valutabili da 4.370 punti con stop loss a 4.415 punti e target a 4.300 punti.

PRODOTTO BARRIERA ISIN SCADENZA

TURBO SHORT 4.900,0000 NLBNPIT12PF5 15/12/2021

TURBO SHORT 4.700,0000 NLBNPIT12PE8 15/12/2021