S&P 500: ecco i livelli da monitorare

Le quotazioni dell’S&P 500 sono riuscite a reagire riportandosi oltre la soglia psicologica dei 4.000 punti.

sp500-241122

Le quotazioni dell’S&P 500 sono riuscite a reagire riportandosi oltre la soglia psicologica dei 4.000 punti. Se il principale indice di Borsa statunitense riuscisse ad oltrepassare la linea di tendenza ottenuta collegando i massimi del 5 e 28 ottobre 2022, si potrebbe osservare un nuovo approdo sulle successive resistenze a 4.100 punti, dove passa il livello orizzontale lasciato in eredità dai minimi del 6 luglio 2022.

Se poi l’ottimismo dovesse proseguire oltre tale intorno, gli acquirenti avrebbero la possibilità di spingersi sui 4.200 punti. I venditori riuscirebbero invece a tornare in vantaggio con una flessione sotto i 3.920 punti. Nell’eventualità in cui ciò avvenisse, si potrebbe osservare un ritorno verso i successivi sostegni in zona 3.850 punti. Se anche questo intorno fosse rotto al ribasso, si potrebbe osservare un approdo sui 3.700 punti.

Come evidenziato nelle precedenti newsletter, per mantenere l’impostazione ascendente di breve periodo è necessario che il listino USA non si porti al di sotto di questo intorno. Da un punto di vista operativo, si potrebbero valutare strategie di matrice long sfruttando il ritorno sui 3.850 punti. Lo stop loss sarebbe posto a 3.770 punti, mentre il target a 3.950 punti. L’operatività short può essere valutata dalla zona dei 4.090 punti. Lo stop loss sarebbe posto a 4.170 punti, mentre l’obiettivo di profitto a 4.000 punti.

SCENARIO RIALZISTA

Strategie long valutabili da 3.850 punti con stop loss a 3.770 punti e obiettivo a 3.950 punti.

PRODOTTO BARRIERA ISIN SCADENZA

TURBO LONG 2.695,0000 NL0014923435 OPEN END

TURBO LONG 3.033,7700 NL0014923468 OPEN END

SCENARIO RIBASSISTA

Strategie short valutabili da 4.090 punti con stop loss a 4.170 punti e obiettivo a 4.000 punti.

PRODOTTO BARRIERA ISIN SCADENZA

TURBO SHORT 4.982,9100 NLBNPIT146A6 OPEN END

TURBO SHORT 4.867,0100 NLBNPIT13CY2 OPEN END