Stm inizia la settimana con il piede sbagliato insieme alle altre big tecnologiche europee. L'escalation della guerra commerciale, con Huawei sempre più bersaglio numero uno degli Usa, ha messo al tappeto l'intero settore con il rischio di un'interruzione delle forniture verso il colosso cinese, secondo produttore al mondo di smartphone. Il quotidiano Nikkei Asian Review riporta che Infineon avrebbe deciso di sospendere la fornitura di chip a Huawei in virtù dei rischi legali che insorgono per le società che portano avanti affari con le società inserite dagli Usa nella black list (tali società rischiano a loro volta di essere inserite nella black list). Il quotidiano nipponico menziona anche STM, che potrebbe decidere in merito già questa settimana. STM aveva indicato una forte crescita del fatturato per il trimestre in corso, legata anche a un nuovo programma per Huawei e che a questo punto potrebbe saltare.

PRODOTTO SOTTOSTANTE CODICE ISIN SCADENZA

CASH COLLECT DOPPIA BARRIERA STM NL0013410392 21/03/2022