Telecom Italia ha infranto con elevata volatilità il livello chiave dei 35 centesimi, aprendosi la strada verso l’importante obiettivo dei 40 centesimi, resistenza che ha bloccato il rialzo dei corsi dalla metà del mese di marzo. Il break potrebbe innescare allunghi verso 43 e 47 centesimi. Al contrario, la rottura dei 33 centesimi, dove passa anche la trend line rialzista di medio periodo costruita sui minimi di marzo e maggio 2020, darebbe un segnale negativo e potrebbe far scivolare il titolo verso nuovi minimi storici in area 28 centesimi.

SCENARIO RIALZISTA

Long sopra 0,40 euro, con stop sotto 0,35 euro. Target a 0,43 e 0,47 euro.

SCENARIO RIBASSISTA

Short sotto 0,35 euro, con stop sopra 0,40 euro. Target a 0,33 e 0,28 euro.