Telecom Italia ancora sotto pressione a Piazza Affari. Ieri il titolo della maggior tlc italiana cha vissuto un'altra seduta sottotono. Da inizio anno il titolo segna un calo consistente dell’8% che la pone come peggior performer dell’intero Ftse Mib. Pesa tra gli investitori lo scenario di incertezza legato alla rete unica, con le ultime indicazioni che vedono una situazione di stallo nelle negoziazioni tra Tim, Enel e Cdp. Intanto Bloomberg ha riportato alcuni dettagli sul piano di investimenti che Telecom sta predisponendo per ampliare la copertura in FTTH. Il piano prevede la copertura entro il 2023 di 39 città di medie dimensioni con un bacino potenziale di 1,3 milioni di abitazioni e un investimento totale di 465 milioni. Telecom sta verificando l’interesse a investire insieme a operatori retail (come era stato fatto con Fastweb attraverso FlashFiber), a wholesale (stile Open Fiber) e a fondi infrastrutturali.

PRODOTTO SOTTOSTANTE CODICE ISIN SCADENZA

MINI SHORT TELECOM ITALIA NL0011833801 18/12/2020