Telecom Italia continua ad essere al centro delle attenzioni degli operatori dei mercati finanziari a Piazza Affari. Vi è un cambio al vertice del colosso delle telecomunicazioni: Luigi Gubitosi ha recentemente rimesso le deleghe di Amministratore Delegato e lasciato l’incarico di Direttore generale. Il Cda della società ha deciso che le deleghe di Amministratore passano al presidente Salvatore Rossi e ha nominato nuovo Direttore generale Pietro Labriola, CEO di TIM Brasil. Negli scorsi giorni Luigi Gubitosi aveva messo sul tavolo le proprie dimissioni per consentire “una serena e rapida” valutazione della proposta di acquisizione da parte del fondo statunitense KKR. “Esprimo a titolo personale e del Consiglio tutto, grande soddisfazione per la nomina di Pietro Labriola a nuovo Direttore Generale di TIM. Questa nomina mostra ancora una volta il valore del management della società e la capacità di valorizzare competenze, merito ed innovazione”, ha detto il Presidente Rossi.

SCENARIO RIALZISTA

Strategie long valutabili da 0,4240 euro con stop loss a 0,4000 euro e obiettivo a 0,5100 euro.

PRODOTTO BARRIERA ISIN SCADENZA

TURBO LONG 0,3431 NLBNPIT161E7 OPEN END

TURBO LONG 0,3220 NLBNPIT15XH8 OPEN END

SCENARIO RIBASSISTA

Strategie short valutabili da 0,5100 euro con stop loss a 0,5300 euro e obiettivo a 0,4000 euro.

PRODOTTO BARRIERA ISIN SCADENZA

TURBO SHORT 0,5200 NLBNPIT12WF1 17/12/2021

TURBO SHORT 0,5400 NLBNPIT12WG9 17/12/2021