Terna ha alzato il velo sul nuovo piano industriale al 2023, che prevede investimenti record e una crescita al ritmo del 4% annuo per ricavi ed ebitda. Il gruppo investirà complessivamente 6,8 miliardi di euro nel periodo e oltre 6 miliardi sulla rete elettrica nazionale. Oltre il 60% delle nuove linee elettriche che entreranno in esercizio sarà ‘invisibile’ perché realizzate in cavo terrestre o sottomarino, con ridotto impatto ambientale. Più di 2 miliardi saranno dedicati ad attività di rinnovo ed efficienza, principalmente per il miglioramento della qualità del servizio e per la digitalizzazione della rete elettrica. Guardando ai target finanziari, secondo il piano, i ricavi saliranno a circa 2,7 miliardi di euro e l'ebitda a circa 2 miliardi di euro nel 2023, con una crescita media annua di oltre il 4% per entrambi gli indicatori a partire dal 2018. L'utile per azione (EPS) è visto a circa 42 centesimi di euro nel 2023, pari a una crescita media annua nell’arco di piano superiore al 3%.

PRODOTTO SOTTOSTANTE CODICE ISIN SCADENZA

MINI LONG TERNA NL0012159826 18/12/2020