UniCredit prosegue la sua strategia che mira alla riduzione di crediti deteriorati. Il gruppo bancario di Gae Aulenti, attraverso la sua sussidiaria UniCredit Bulbank (Bulgaria), ha concluso un accordo con APS e Balbec Capital per la cessione pro-soluto di un portafoglio di crediti garantiti/chirografari in sofferenza derivanti da contratti di credito concessi dalla sussidiaria UniCredit Bulbank a clienti appartenenti al segmento Pmi e imprese. Il portafoglio è costituito interamente da prestiti regolati dal diritto bulgaro per un ammontare di circa 50 milioni di euro. Il gruppo è inoltre finito sotto la lente di Fitch che allude proprio all'azione sul fronte degli Npl. L’agenzia di rating Usa ha confermato i rating ‘BBB’ a lungo termine. L’outlook è stato confermato a negativo.

PRODOTTO SOTTOSTANTE CODICE ISIN SCADENZA

MEMORY CASH COLLECT UNICREDIT NL0013031495 24/09/2020