Unicredit starebbe valutando di assumere il controllo diretto della controllata turca, Yapi Kredi, aprendo così la strada ad una potenziale vendita o riduzione della propria partecipazione. Lo ha rivelato Bloomberg, secondo cui la banca italiana e il partner turco, Koc Holding, starebbero discutendo sulla riorganizzazione della loro joint venture Koc Financial Services che possiede quasi l'82% di Yapi Kredi. UniCredit vorrebbe uscire dalla joint venture e ad assumere il controllo diretto del 41% di Yapi Kredi. Per fare ciò, aggiunge Bloomberg, la banca italiana starebbe valutando una struttura che aiuterebbe a liberare il capitale. Si ricorda che UniCredit ha acquistato una partecipazione in Yapi Kredi con Koc Holding nel 2005 e ogni investitore detiene la metà della partecipazione attraverso una società gestita congiuntamente dai soci (Koc Financial Services).

PRODOTTO SOTTOSTANTE CODICE ISIN SCADENZA DEN LETT

BONUS CAP UNICREDIT NL0013038037 18/12/2020 98,4000 98,9000