Analisi Visa

Amazon smetterà di accettare acquisti effettuati con carte di credito Visa emesse nel Regno Unito a partire dal 2022.

Image

Amazon smetterà di accettare acquisti effettuati con carte di credito Visa emesse nel Regno Unito a partire dal 2022, è l’ultima escalation da parte del colosso dell’e-commerce nella sua spinta contro le commissioni di transazione addebitate dalle reti di pagamento. Gli utenti di Amazon sono stati informati dei cambiamenti questa settimana. Dopo aver effettuato gli acquisti, hanno ricevuto una notifica dalla società che informava che dal 19 gennaio 2022 non avrebbe più accettato carte di credito Visa emesse nel Regno Unito a causa delle commissioni elevate addebitate per elaborare le transazioni. I clienti Amazon possono ancora utilizzare le carte di debito Visa, nonché le carte di credito MasterCard e American Express, ma anche le carte di credito Visa emesse al di fuori del Regno Unito, ha sottolineato Amazon, offrendo loro 20 sterline (circa 27 dollari) di sconto sul loro prossimo acquisto se impostano una carta di credito di debito o non Visa come pagamento predefinito.

SCENARIO RIALZISTA

Strategie long valutabili da 200 dollari con stop loss a 185 dollari e obiettivo a 240 dollari.

PRODOTTO BARRIERA ISIN SCADENZA

TURBO LONG 151,9843 NLBNPIT15LN1 OPEN END

TURBO LONG 182,8837 NLBNPIT15136 OPEN END

SCENARIO RIBASSISTA

Strategie short valutabili da 240 dollari con stop loss a 245 dollari e obiettivo a 200 dollari.

PRODOTTO BARRIERA ISIN SCADENZA

TURBO SHORT 239,0082 NLBNPIT15151 OPEN END

TURBO SHORT 261,5918 NLBNPIT15169 OPEN END