Agenda economica della settimana

La settimana si chiude positivamente per i mercati azionari grazie all’allentamento delle tensioni sulla crisi del settore immobiliare cinese e alle positive trimestrali americane. Tra gli asset con le performance migliori settimanali abbiamo tanta scelta soprattutto tra le materie prime coi balzi di oro e argento ma anche tra le valute con il franco svizzero. Tuttavia abbiamo scelto di premiare il rally del dollaro australiano che ha guadagnato contro tutte le divise internazionali. Il Bitcoin poteva confermarsi re per la terza settimana consecutiva dopo aver segnato nuovi record storici ma nella seduta odierna ha mostrato una importante correzione.

Tra gli asset con le performance peggiori abbiamo optato per la lira turca che è crollata dopo la decisione a sorpresa della banca centrale di tagliare i tassi in un contesto economico ad alta inflazione. Male anche le performance settimanali dell’indice brasiliano e dei metalli alluminio e zinco.

La prossima settimana sarà ricca di eventi macroeconomici. Il più importante sarà il meeting del Consiglio Direttivo della BCE per capire le prossime mosse dell’istituto di Francoforte per controllare le pressioni inflazionistiche. Altre due banche centrali riuniranno i governing council ovvero la Bank of Japan e la Bank of Canada. Tra i dati macroeconomici particolare attenzione alle stime sul PIL del terzo trimestre e sull’inflazione sia in Europa che negli Stati Uniti. Da un punto di vista societario le trimestrali più attese sono quelle di Facebook, Microsoft, Google, Apple, Amazon.

Lunedì 25 Ottobre

Leading indicator, Giappone;
Indice fiducia IFO, Germania;
Indice FED National Activity Chicago, Stati Uniti.
Trimestrali USA: Facebook.

Martedì 26 Ottobre

Indice dei prezzi delle case S&P/Case-Shiller, Stati Uniti;
Indice fiducia consumatori Conference Board, Stati Uniti;
Vendite di nuove case, Stati Uniti.
Trimestrali USA: Microsoft, Google/Alphabet, Visa, Eli Lilly, Novartis, AMD.

Mercoledì 27 Ottobre

Bilancia commerciale, Nuova Zelanda;
Inflazione, Australia;
Profitti industriali, Cina;
Indice fiducia consumatori GFK, Germania;
Ordini di beni durevoli, Stati Uniti;
Meeting Bank of Canada, decisione sui tassi, Canada;
Scorte di petrolio e derivati, Stati Uniti.
Trimestrali USA: Coca-Cola, McDonalds.

Giovedì 28 Ottobre

Vendite al dettaglio, Giappone;
Meeting Bank of Japan, decisione sui tassi, Giappone;
Disoccupazione, Germania, Spagna;
PIL 3T, Svezia;
Indici di fiducia, Zona Euro;
Meeting BCE, decisione sui tassi, Zona Euro;
Inflazione, Germania;
PIL 3T, Stati Uniti;
Richieste settimanali sussidi di disoccupazione; Stati Uniti;
Indice Home Pending Sales, Stati Uniti.
Trimestrali USA: Apple, Amazon, Mastercard, Starbucks.

Venerdì 29 Ottobre

Disoccupazione, Giappone;
Produzione industriale, Giappone;
Vendite al dettaglio, Australia;
Indice fiducia consumatori, Giappone;
Nuovi cantieri residenziali, Giappone;
Inflazione, Francia;
PIL 3T, Germania;
PIL 3T, Spagna;
PIL 3T, Italia;
Inflazione, Zona Euro;
Inflazione indice core PCE, Stati Uniti;
Indice fiducia consumatori Univ. Michigan, Stati Uniti.
Trimestrali USA: Exxon Mobil, Chevron.