Robinhood Markets Inc ha affermato che dati personali di circa 7 milioni di persone, circa un terzo dei suoi clienti, sono state compromesse in una violazione dei dati ed è stato chiesto un riscatto.

News

Tramite un attacco hacker, un intruso ha ottenuto indirizzi e-mail di circa 5 milioni di persone e nomi completi per un gruppo separato di circa 2 milioni, ha detto Robinhood lunedì 8 Novembre in una nota. Per alcuni clienti sono stati esposti ancora più dati personali, tra cui nomi, date di nascita e CAP di circa 310 persone, e informazioni più estese appartenenti a un gruppo di circa 10.

L'agenzia di intermediazione con sede a Menlo Park, in California, ha affermato di ritenere che nessun numero di previdenza sociale, conto bancario o carta di debito sia stato esposto durante l'incidente del 3 novembre.

Le azioni di Robinhood sono scese del 3% a $ 36,84 nel trading esteso alle 17:30. in New York e all’apertura odierna (9 Novembre) sono stabili a queste quotazioni.

L'attacco si è basato su una telefonata con un rappresentante del servizio clienti, che l'intruso ha utilizzato per accedere ai sistemi di supporto, secondo la dichiarazione. Robinhood ha affermato che conteneva la violazione, ha notificato le forze dell'ordine e ha arruolato la società di sicurezza Mandiant Inc. per indagare sulla violazione.

Il Chief Technology Officer di Mandiant, Charles Carmakal, ha affermato che Robinhood "ha condotto un'indagine approfondita per valutare l'impatto" e che la sua azienda si aspetta che l'intruso continui a prendere di mira ed estorcere altre organizzazioni nei prossimi mesi.

Non è la prima volta che un evento simile accade, infatti in un episodio separato l'anno scorso, quasi 2.000 conti di Robinhood sono stati compromessi in una serie di hacking. Alcuni si sono lamentati che non c'era personale disponibile all’helpdesk. Da allora, la società ha lavorato per dimostrare che è un broker affidabile per non spaventare nuovi investitori.

L'azienda, che ha contribuito a diffondere il libero scambio, ha aumentato notevolmente le assunzioni per il personale del servizio clienti, più che triplicando le dimensioni del team nel 2020. L'agenzia di brokeraggio ha aperto uffici in Arizona, Texas e Colorado come parte della sua espansione. Il mese scorso ha presentato il supporto telefonico 24 ore su 24, 7 giorni su 7.

Analisi tecnica

Il titolo, quotato per la prima volta a fine Luglio 2021, ha vissuto un book di acquisti grazie all’hype creatosi intorno all’azienda e al numero di utenti attivi, passando velocemente da 33 ad un massimo addirittura di 84$. Molto presto però il mercato ha iniziato a prendere profitto e le azioni Robinhood hanno vissuto un calo costante fino al supporto recente dell’area dei 35$. La notizia non migliora la situazione di un titolo a luci e ombre che rischia di non essere pronto per una mole di utenti e volumi tale. Nonostante cioò il supporto a 35$ rimane un possibile livello di rimbalzo che potrebbe mantenere a galla il titolo fino ai prossimi dati trimestrali.