Forex: Lira Turca sotto pressione dopo vittoria Erdogan

Tra le valute, abbiamo assistito a una seduta caratterizzata dalla scarsa volatilità. I movimenti più interessanti hanno riguardato i cambi contro la lira turca, dopo l’esito delle presidenziali che hanno visto la vittoria del premier uscente, Recep Tayyip Erdogan. La divisa turca, dopo un recupero iniziale nella notte, ha invertito la rotta perdendo un terreno verso le altre valute. Il cambio Usd/Try è così tornato al ridosso di 2,16, dopo la violenta accelerazione che la scorsa settimana l’ha condotto ai massimi da fine marzo (a 2,19) in scia alle tensioni della vicina Ucraina. Il mercato sembra temere che Erdogan possa accentrare molti poteri decisionali in capo alla figura del presidente, ruolo di cui sarà investito tra qualche settimana.

VINCENZO LONGO
Market Strategist