Autore: Luca Luongo

Una guida completa per capire come fare trading con Binance, il più grande exchange.


1. Presentazione Binance

Binance è attualmente il più grande exchange di criptovalute al mondo, con oltre 6 miliardi di dollari di attività scambiate in un periodo medio di 24 ore. 

Essendo una delle società più grandi in circolazione, Binance ha stabilito un record da un punto di vista delle iscrizioni al suo portale (circa 240.000 in un giorno). Questo broker ha lanciato anche una propria criptomoneta, la  BNB che è possibile acquistare e scambiare al suo interno.

La criptovaluta è balzata tra le prime top 30 del mondo per capitalizzazione di mercato (circa 700 milioni di dollari), ad oggi 9 marzo 2018 (fonte coinmarketcap.com).

2. Garanzie offerte da Binance

Il sito web di Binance non ha rilasciato informazioni sulla sicurezza dei fondi dei propri clienti. 

Provvederemo ad aggiornare questa sezione non appena verranno rilasciate dichiarazioni ufficiali in merito alle garanzie offerte dalla società.

3. Come creare un account su Binance

Creare un account su ww.binance.com è molto semplice e veloce e la procedura si struttura in  una sola fase di autenticazione ovvero quella tramite email.

Cliccando sul tasto “Register” posto in alto a destra del sito, è possibile creare un conto registrandosi come persona.

Per aprire il conto è obbligatorio compilare i campi richiesti con i propri dati, nonché scegliere una password sicura ed inattaccabile. La validità di questa operazione verrà accertata con una email di verifica che verrà indirizzata all’indirizzo email inserito in fase di registrazione. 

Dopo aver completato la registrazione, sarà possibile accedere nuovamente al conto cliccando sul tasto “Login” posto in alto a destra del sito. 

SUGGERIMENTO: una volta all’interno del broker, apparirà una finestra per attivare fin da subito l’autenticazione a due fattori.

4. I documenti richiesti da Binance

Completata l’iscrizione su Binance è possibile passare alla verifica dei documenti e del numero di cellulare.

Effettuato l’accesso si sarà indirizzati nella pagina dell’account. La prima azione da fare è quella di impostare l’autenticazione a due fattori o tramite SMS oppure Google Authentication. 

SUGGERIMENTO:  prima di verificare i documenti si può scegliere se registrarsi come persona oppure come impresa.

Fatto questo procedimento, sempre nella stessa pagina si può cliccare sulla dicitura “Unverified” posta a lato dell’indirizzo email per iniziare la procedura di validazione dei documenti. Completati i passaggi richiesti da Binance, il tutto sarà confermato con una email inviata all’indirizzo di posta elettronica inserito durante la fase di registrazione.

5. Problemi con la verifica dei documenti?

Può succedere che la piattaforma Binance abbia dei problemi a verificare i documenti, tuttavia non bisogna preoccuparsi perché può succedere. 

E’ dunque possibile utilizzare i seguenti accorgimenti: 

  • Utilizzare carta d’identità oppure il passaporto
  • Utilizzare una prova di residenza come una bolletta o un estratto conto
  • Effettuare scansioni o screenshot nitidi con bene in vista i dati sensibili (nome, cognome, data di nascita) 

6. Come mettere in sicurezza l’account

Molte persone tendono a sottovalutare la sicurezza dell’account ma esistono delle procedure che permettono di incorrere in meno rischi possibili, ecco le principali:

  1. Durante la fase di registrazione a Binance si consiglia di utilizzare un account email diverso da quello abituale, meglio se uno specifico cosicché da essere utilizzato per tutti gli account registrati nelle criptovalute.
  2. Attivare sempre la procedura di autenticazione 2FA (a due fattori) mediante applicazioni come Authy o Google Authenticator.
  3. Non utilizzare la stessa password utilizzata per l’indirizzo email dedicato alle iscrizioni dei broker o wallet.
  4. Non salvare mai indirizzi di posta elettronica o password sul pc o sulle chiavi online che tutti i browser mettono a disposizione.
  5. Se possibile utilizzare chiavette USB criptate per salvare i dati o documenti.
  6. Non cedere a terze parti i propri dati di accesso. 

7. Depositare Fondi su Binance 

Verificati i documenti su Binance è possibile effettuare il primo deposito in ottica di trading su criptovalute. 

SUGGERIMENTO:  questo broker non accetta valuta fiat quindi munirsi di un wallet come Coinbase o Bitpanda. Per valuta fiat si intende qualsiasi  moneta legale (o moneta a corso legale).

Nel menù in alto a destra cliccando sul riquadro “Funds”, cliccare sulla dicitura “Deposits”. Si può scegliere tra le alternative disponibili di criptovaluta che questo broker mette a disposizione.

Le tempistiche variano in base al wallet mentre non ci sono costi di commissione.

8. Come comprare criptovalute su Binance?

Completata la fase di versamento su Binance è possibile comprare ad oggi 09 marzo 2018 la maggior parte delle valute digitali contro le principali criptovalute come: Bitcoin (BTC), Binance (BNB), Ethereum (ETH) e Tether (USDT).

Cliccando sulla dicitura “Exchange” in alto a sinistra si può scegliere tra le alternative disponibili di ingresso che questo broker mette a disposizione:

Basic

Scelta la coppia di valute digitali dal menù a destra, con la modalità “Limit” si deve inserire il prezzo di acquisto, invece selezionando la voce “Market” si acquista al prezzo di mercato la coppia scelta.

Nella sezione “Stop Limit” si può acquistare criptovaluta in Buy Stop (ingresso al di sopra dell’attuale prezzo di mercato) o Buy Limit (ingresso al di sotto dell’attuale prezzo di mercato).

Advanced

Oltre al grafico e al book di mercato (che può essere utilizzato per inserire il prezzo di acquisto), la procedura è uguale a quella Basic. 

Scelta la coppia di valute digitali dal menù a destra, con la modalità “Limit” si deve inserire il prezzo di acquisto, invece selezionando la voce “Market” si acquista al prezzo di mercato la coppia scelta.

Con lo “Stop Limit” si può acquistare criptovaluta in Buy Stop (ingresso al di sopra dell’attuale prezzo di mercato) e Buy Limit (ingresso al di sotto dell’attuale prezzo di mercato).

SUGGERIMENTO: selezionare una delle percentuali (25, 50, 75 e 100) significa acquistare quella determinata coppia, con il saldo del conto che si ha in BTC, BNB, ETH  o USDT.

9. Come trasferire criptovaluta su Binance

Su Binance è possibile inviare criptovaluta a un portafoglio virtuale o broker. 

Nel menù in alto a destra e cliccando sul riquadro “Funds”, cliccare sulla voce “Withdrawals”. Si può scegliere tra le alternative disponibili di criptovaluta che questo broker mette a disposizione. 

La conferma dell’avvenuta transazione apparirà o nel riquadro a destra oppure cliccando nuovamente su “Funds” e selezionare “Transaction HIstory”

SUGGERIMENTO: tenere a portata di mano l’indirizzo del portafoglio di destinazione.

10. Come ricevere cripotvaluta su Binance

Su Binance è possibile ricevere criptovaluta da un portafoglio virtuale o broker. 

Nel menù in alto a destra e cliccando sul riquadro “Funds”, cliccare sulla voce “Deposits”. Si può scegliere tra le alternative disponibili di criptovaluta che questo broker mette a disposizione. 

La conferma dell’avvenuta transazione apparirà o nel riquadro a destra oppure cliccando nuovamente su “Funds” e selezionare “Transaction HIstory”.

11. Come vendere criptovalute su Binance?

Completata la fase di versamento su Binance è possibile comprare ad oggi 08 marzo 2018 la maggior parte delle valute digitali contro le principali criptovalute come: Bitcoin (BTC), Binance (BNB), Ethereum (ETH) e Tether (USDT).

Cliccando sulla dicitura “Exchange” in alto a sinistra si può scegliere tra le alternative disponibili di ingresso che questo broker mette a disposizione:

Basic

Scelta la coppia di valute digitali dal menù a destra, con la modalità “Limit” si deve inserire il prezzo di vendita, invece selezionando la voce “Market” si vende al prezzo di mercato la coppia scelta.

Con lo “Stop Limit” si può vendere criptovaluta in Sell Stop (ingresso al di sotto) dell’attuale prezzo di mercato) e Sell Limit (ingresso al di sopra dell’attuale prezzo di mercato).

Advanced

Oltre al grafico e al book di mercato (che può essere utilizzato per inserire il prezzo di vendere) la procedura di acquisto di coppie di valute digitali è uguale a quella Basic. 

Scelta la coppia di valute digitali dal menù a destra, con la modalità “Limit” si deve inserire il prezzo di vendita, invece selezionando la voce “Market” si vende al prezzo di mercato la coppia scelta.

Con lo “Stop Limit” si può vendere criptovaluta in Sell Stop (ingresso al di sotto dell’attuale prezzo di mercato) e Sell Limit (ingresso al di sopra dell’attuale prezzo di mercato).

SUGGERIMENTO: selezionare una delle percentuali (25, 50, 75 e 100) significa acquistare quella determinata coppia, con il saldo del conto che si ha in BTC, BNB, ETH  o USDT.

12. Ritirare i fondi da Binance

Su Binance prelevare fondi detenuti nel conto trading è semplice e veloce. 

Nel menù in alto a destra e cliccando sul riquadro “Funds”, cliccare sulla dicitura “Withdrawals”. Si può scegliere tra le alternative disponibili di criptovaluta che questo broker mette a disposizione.

SUGGERIMENTO:  visto che non si può prelevare in valuta fiat, avere a portata di mano l’indirizzo di destinazione del Wallet. Per valuta fiat si intende qualsiasi  moneta legale (o moneta a corso legale).

Le tempistiche variano in base al wallet mentre non ci sono costi di commissione.

13. Giudizio complessivo su Binance

Il giudizio complessivo su Binance è molto positivo e queste sono le valutazioni da 1 a 5. 

Account: apertura e creazione del nuovo profilo facile e immediata. Voto: 4 

Documenti: la verifica dei documenti è molto lenta, dopo due giorni non ho ancora ricevuto l'email di validazione dei documenti . Voto: 3

Commissioni: non ci sono costi di deposito e versamento, mentre per quanto riguarda il trading è lo 0.1% dell’ammontare investito. Voto: 4

Sicurezza: la messa in sicurezza dell'account è facile ed intuitiva. Il broker stesso fin da subito "obbliga" i propri utenti ad attivare l'autenticazione a due fattori. Voto 5

Trading: compare o vendere risulta molto facile se si utilizza l’ordine “Basic”, mentre per quanto riguarda la versione “Advanced” lo consiglio alle persone più esperte. Voto 4

Prelievo: il tempo di accredito dipende dal wallet utilizzato. Voto 5

apk