Litecoin

Litecoin: la criptovaluta che sviluppa la blockchain del Bitcoin

Il Litecoin (LTC) è una criptovaluta decentralizzata peer-to-peer che è stata rilasciata il 7 ottobre 2011 ed è stata pubblicata il 13 ottobre dello stesso anno, dall'ex dipendente di Google Charlie Lee. Questa società presenta un'applicazione estremamente utile e interessante per coloro che utilizzano la blockchain originale del Bitcoin.

Litecoin è infatti una criptovaluta peer-to-peer per essere prima alternativa, e poi anche migliore rispetto al Bitcoin. Non a caso Litecoin è una criptovaluta molto simile al Bitcoin a partire dal fatto che non risulta essere controllata da alcuna autorità centrale, e passando per la validazione delle transazioni e per la generazione di nuova moneta digitale che avviene sempre attraverso l'attività di mining facendo leva su un protocollo open source.

Come funziona il Litecoin

Il Litecoin è una criptovaluta come il Bitcoin, ma si basa su un protocollo completamente diverso. È stato concepito per agire come puro denaro digitale. Questa criptovaluta è anche: open source, decentralizzata e supportata dalla matematica crittografica per proteggere le transazioni. Il Litecoin non è stato creato per competere con Bitcoin, ma come alternativa di pagamento gratuita.

La prima distribuzione di Litecoin, attraverso un client open source, si deve come sopra accennato ad un ex-dipendente di Google, e precisamente a Charles Lee con l'obiettivo di proporre una moneta virtuale caratterizzata, rispetto al Bitcoin, da tempi di elaborazione dei blocchi più bassi, e da un maggior numero di token. Inoltre, rispetto al Bitcoin, la criptovaluta Litecoin ha un algoritmo di hash differente.

Litecoin mantiene la piena compatibilità con l'API Bitcoin, ragion per cui è facilmente integrabile nelle applicazioni esistenti. Ma rispetto alla criptovaluta più capitalizzata, come sopra accennato, Litecoin offre una più rapida conferma delle transazioni con la conseguenza che la criptomoneta è facilmente spendibile per i piccoli acquisti.

Litecoin meglio del bitcoin?

Il Litecoin può autosostenersi e avere un caso d'uso legittimo, specialmente ora che ci sono più di 1.541 criptovalute in circolazione (fonte: coinmarketcap.com).

Rispetto al Bitcoin (il quale ha una capitalizzazione di mercato di circa 10 volte più grande), il Litecoin pone numerosi vantaggi:

  • è in grado di offrire agli utenti tariffe di transazione più basse;
  • tempi di elaborazione delle transazioni più rapidi,
  • una rete mineraria più decentralizzata.

Dopo aver toccato e superato nel 2013 la soglia del miliardo di dollari di capitalizzazione, attualmente Litecoin è tra le prime dieci monete virtuali più capitalizzate insieme a Bitcoin, Ethereum, Ripple, Bitcoin Cash, Cardano, Eos, Neo, Iota e Stellarlumens.

Investire su Litecoin

Se da una parte il Litecoin sembra funzionare molto bene per quello che è destinato a fare, cioè essere una criptovaluta di scambio, dall’altra parte purtroppo la società dovrà cercare di fare qualche step ulteriore (migliorare le anomalie attuali come la scalabitlità), prima che molte più persone inizino ad aggiungere questa valuta digitale nei loro portafogli.

Dove negoziare Litecoin

Litecoin si scambia sotto il ticker Ltc e lo puoi trovare ad oggi 06/03/2018 su: OKEX e GDAX, i quali rappresentano la stragrande maggioranza del volume degli scambi di questa criptovaluta, registrando rispettivamente il 24% e 7% nelle ultime 24 ore (il dato aggiornato sui volumi si può trovare su coinmarketcap.com).

Le prospettive di Litecoin

Le prospettive future del Litecoin possono essere riassunti in questi punti:

  • Presenza di un leader come Charles Lee: molte persone hanno ancora problemi con il Bitcoin perché non possono fidarsi del denaro senza alcun controllo sul futuro.
  • Resistente ASIC: il Litecoin ha preso il codice Bitcoin e ha modificato il suo algoritmo da SHA256 a Scrypt. Ciò ha evitato la centralizzazione delle attività minerarie.
  • Meno politica: il Bitcoin è tormentato da guerre politiche interne su chi controlla il futuro sviluppo di questa criptovaluta.
  • Più veloce per adottare nuove tecnologie: il bitcoin è così massiccio che ogni singolo cambiamento può richiedere un anno di lotte intestine.

White Paper e Road map Litecoin

Il white paper della società Litecoin come la road map al momento non sono stati rilasciati.

Conclusioni Litecoin

Il Litecoin non è mai stato creato per affrontare la principale criptovaluta, ma i suoi vantaggi tecnologici non rappresentano una minaccia. Potrebbe essere teoricamente "migliore" del Bitcoin, ma quest’ultimo ha già iniziato a funzionare rapidamente incorporando una base di utenti molto più ampia e attiva.

Fino a quando il Litecoin non cercherà di aumentare la propria base di seguaci, sarà costretta a rimanere “dietro” rispetto alle criptovalute che la precedono.

Se vuoi rimanere aggiornato su questa criptovaluta ecco alcuni contatti: LITECOIN, Telegram, Twitter



Wall Street tonica col Dow Jones, mayday sulle criptovalute

Nyse, AT&T Inc. supera con lode le attese sulla trimestrale. Nasdaq, Facebook in luce verde dopo i conti. Quotazioni criptovalute in caduta libera con Bitcoin a gambe all'aria.

Wall Street tonica col Dow Jones, mayday sulle criptovalute

Non solo bitcoin: cosa sapere e come investire in criptovalute

Il bitcoin ha ritracciato circa il 50% dai massimi, ma prima di intervenire il consiglio è di attendere almeno il 61,8%, volgendo lo sguardo ad altre criptovalute nel frattempo. Le indicazioni di Bruno Moltrasio.

Non solo bitcoin: cosa sapere e come investire in criptovalute

Il Bitcoin non è per tutti: le strategie da seguire

Dopo il raggiungimento dei 20mila dollari sul bitcoin (era il 22 dicembre) si è visto un crollo del 50%. Cosa pensare di queste cryptovalute e soprattutto come operare a questo punto? A rispondere è Eugenio Benetazzo economista indipendente e saggista meglio conosciuto come il Nouriel Roubini italiano.

Il Bitcoin non è per tutti: le strategie da seguire

Criptovalute: quali tradare e come. Le attese dopo il crollo

L'aspetto più interessante è che per le criptovalute valgono le principali regole dell'analisi tecnica di base. Su quali intervenire ora e cosa aspettarsi nel breve secondo Eugenio Sartorelli.

Criptovalute: quali tradare e come. Le attese dopo il crollo

Criptovalute: Litecoin, caccia al rimbalzo dopo la mattanza

Trading online Litecoin, broker ed exchange ampliano l'offerta, ma è meglio comprare o continuare a scommettere pesantemente sulle posizioni short?

Criptovalute: Litecoin, caccia al rimbalzo dopo la mattanza

Criptovalute da incubo: Bitcoin vede i $9.000, crash di Ethereum

Con la capitalizzazione cripto ormai scesa sotto i 500 miliardi, conviene chiedersi se si tratta di crisi passeggera o definitiva.

Criptovalute da incubo: Bitcoin vede i $9.000, crash di Ethereum

Criptovalute, è quasi un crac: BTC -15%, ETH -20%, Ripple -30%

Sta assumendo i contorni di un vero e proprio esodo la fuga dagli investimenti in criptovalute cominciata la scorsa settimana.

Criptovalute, è quasi un crac: BTC -15%, ETH -20%, Ripple -30%

Fuga dalle criptovalute: giù Bitcoin e Ethereum, affonda Ripple

Come accaduto a settembre scorso, l'epicentro del terremoto che sta di nuovo investendo le criptovalute è ancora una volta l'Asia.

Fuga dalle criptovalute: giù Bitcoin e Ethereum, affonda Ripple

6 criptovalute che puntano a essere il prossimo Bitcoin

Vedremo un'altra moneta digitale spodestare il bitcoin e conquistare il ruolo di leader del mercato crypto?

6 criptovalute che puntano a essere il prossimo Bitcoin
apk