Monero

Info Coin    Grafico    Social   

20:57 28/05/2020

66,32 USD

1,86 USD (2,89 %)
Apertura oggi: 64,45 USD
Massimo oggi: 66,90 USD
Minimo oggi: 63,27 USD
Global Share %: 92,47 %
24h Media: 64,67 USD
Volume totale: 0,00 bn USD

Monero: la criptovaluta della privacy

Monero (il cui simbolo è XMR) è stato originariamente lanciato nell'aprile 2014 come BitMonero, e con il suo nome che in esperanto significa 'moneta'. Questa società è un fork di Bytecoin ed è una valuta sicura e privata, costruita sul protocollo Cryptonote.

Come funziona la tecnologia Monero

La tecnologia di Monero è basata su un equilibrio, che consente all'utente di controllare le proprie chiavi e operare in modo privato con comprovati meccanismi di sicurezza, consentendo allo stesso tempo la malleabilità e lo sviluppo della rete.

Tra le criptovalute, Monero è infatti una delle monete digitali con il più alto tasso di riservatezza, e quindi di anonimato, in quanto è basata sul protocollo CryptoNight che è un derivato dell'algoritmo CryptoNote. Quest'ultimo, infatti, è un protocollo internet di livello applicativo ampiamente noto, tra gli addetti ai lavori, nel potenziare proprio le valute digitali che sono fortemente orientate alla privacy decentralizzata.

La privacy secondo Monero

Monero utilizza tre diverse innovazioni sulla privacy: le firme, le transazioni riservate e gli indirizzi invisibili.

Le firme nascondono le informazioni sul mittente utilizzando una tecnica, in cui si forma un gruppo di utenti (fittizi o reali) che firmano la transazione. Questo gruppo va ad oscurare chi è il vero mittente.

Successivamente, utilizzando una tecnica nota come RingCT (che sta per Ring Confidential Transactions), solamente chi effettua la transazione conoscerà l’importo. Sebbene la transazione sia visibile sulla blockchain, non c'è modo di determinare l'importo negoziato.

Infine, Monero utilizza gli indirizzi invisibili che aggiungono ulteriore privacy al destinatario di una transazione. Gli indirizzi invisibili usano "chiavi di spesa" per oscurare l'indirizzo del destinatario, mentre un "tasto di visualizzazione" viene utilizzato dal ricevitore per visualizzare le transazioni in entrata. Questo metodo indica che mentre una transazione viene registrata sulla blockchain, solo il mittente e il destinatario possono determinare da dove è stato effettivamente inviato il pagamento.

Perché investire in Monero

Monero ha un caso d'uso diverso rispetto a Bitcoin, un caso d'uso costruito attorno alla sua privacy. Questa società si sta ora affermando come 'moneta di scelta', per le persone che vogliono la privacy nelle loro transazioni o che vogliono usare il cosiddetto “Dark Markets” o mercato nero.

Monero utilizza algoritmi di mining resistenti all'ASIC, il che significa che può essere estratto utilizzando CPU e GPU standard (mantenendo decentralizzato il mining).

Dove negoziare Monero

Puoi acquistare Monero o la criptovaluta di riferimento XMR oggi 05/03/2018 su: HitBTC o Bithumb, exchange che detengono rispettivamente il 16% e il 15% degli scambi delle ultime 24 ore (puoi consultare il dato sui volumi in diretta sul sito coinmarketcap.com).

Il prezzo di Monero rispetto al dollaro americano nel 2017 ha fatto registrare un forte apprezzamento fino ad arrivare ad essere tra le prime quindici monete virtuali più capitalizzate. La sua ascesa è stata spesso spiegata con il fatto che Monero come moneta virtuale di scambio è stata adottata da alcuni tra i più grandi mercati della cosiddetta darknet, e tra questi AlphaBay e Oasis Market. Per livelli di anonimato e di riservatezza, infatti, rispetto a criptovalute come il Bitcoin, Monero presenta delle differenze algoritmiche sostanziali e significative sull'offuscamento della blockchain.

Le prospettive su Monero

Monero ha visto una crescita incredibile nel 2016, perchè è stata la criptovaluta più performante dell'anno. Ha un crescente seguito di utenti, dato principalmente da molti bitcoiners che si sentivano frustrati dall'incapacità del Bitcoin di raggiungere il consenso per aggiungere miglioramenti. Quando le aziende di analisi dei dati iniziarono a de-anonimizzare gli utenti di Bitcoin, le monete orientate alla privacy sono diventate ancora più allettanti.

Desiderosi di far crescere la propria comunità, i seguaci di Monero hanno organizzato e hanno persino allestito il proprio scambio di biglietti chiamatoLocalMonero”, dove gli acquirenti possono trovare venditori locali per le negoziazioni one-to-one.

Questa società ha fatto passi da gigante e ha scavato la propria strada nell'innovazione della privacy delle criptovalute. Rispetto al Bitcoin, nonostante le battute d'arresto e le sfide ingegneristiche iniziali, Monero è chiaramente all'avanguardia in termini di anonimato e non tracciabilità.

Sicura, privata, irrintracciabile e fungibile. Sono non a caso queste le quattro caratteristiche principali che per Monero vengono messe in risalto sul sito Internet ufficiale del progetto da dove è possibile accedere alle risorse ed alle guide sul 'The Monero Project'.

White Paper e Road Map Monero

Il white paper di Monero contiene molte informazioni utili. Ne elencherò una ma è possibile trovare tutto nel dettaglio direttamente cliccando qui.

Miglioramenti rispetto a Bitcoin

Piccoli miglioramenti rispetto al protocollo Bitcoin abbondano in CryptoNote. La password è l’equivalente delle chiavi private e ogni utente ha bisogno di un solo indirizzo che porta alla fine a non avere collisioni tra le transazioni.

La road map di monero nel 2018 si focalizzerà su:

  • soluzioni di secondo livello per velocità e scalabilità;
  • prova di intervallo più efficiente per RingCT.

Conclusioni Monero

Monero è davvero costante e innovativo in questo contesto di criptovalute e privacy. La dedizione del team alla costruzione di codici e funzioni ausiliarie è molto evidente. Inoltre, i dettagli tecnici di questi progetti non sono affatto semplici e questo rende questo progetto ancora più affascinante e di grande valore ingegneristico.

Se vuoi rimanere aggiornato su questa criptovaluta ecco alcuni contatti: Monero, Twitter, Telegram



Criptovalute migliori, sicure quelle blindate per la tua privacy

Il Bitcoin non è la criptovaluta anonima per eccellenza, ecco perché. Ecco i 10 migliori asset digitali orientati alla privacy, da Monero a Verge, e passando per Zcoin, Bytecoin, Grin, Super Zero, Dash, Zcash, Horizen e Komodo. Lista crypto a cura di Paul de Havilland su cryptobriefing.com. Ecosistema crittografico, le criptovalute orientate alla privacy continueranno a coesistere con l'oro digitale, ecco perché.

Criptovalute migliori, sicure quelle blindate per la tua privacy







apk