Bitcoin vs Ethereum: cosa è meglio acquistare e perché?

Sia Bitcoin che Ethereum sono criptovalute, ma hanno valori molto diversi. Quale è un acquisto migliore? Continua a leggere per scoprire le due valute.

Bitcoin ed Ethereum sono due delle principali valute digitali che sono esplose in popolarità negli ultimi due anni. Il dibattito tra Bitcoin e Ethereum infuria da anni. Sia Bitcoin che Ethereum sono criptovalute, ma differiscono in alcuni modi significativi. Hanno valori molto diversi, devo dire.

Bitcoin è una valuta decentralizzata in circolazione per molti anni. Le transazioni in bitcoin sono anonime, ma il mittente deve fornire un ID per utilizzare bitcoin come forma di pagamento. D’altra parte, Ethereum è una piattaforma su cui è possibile costruire altre applicazioni e ha la sua criptovaluta chiamata Ethers. Ethereum è più versatile di Bitcoin perché le aziende possono stipulare contratti intelligenti con Ethers mentre Bitcoin no.

Le domande più frequenti sono — quale è un acquisto migliore tra Ethereum e Bitcoin? Quale scegliere: Bitcoin o Ethereum? E così via. E c’è un’alta probabilità che se sei atterrato qui, hai anche domande simili che ti passano per la mente. Giusto?

Francamente, queste domande sono state dibattute dagli appassionati di entrambi i lati dell’argomento Ethereum vs Bitcoin da un po’ di tempo ormai. 

Ho buone notizie per te.

In questo post, ti guiderò attraverso le principali differenze tra Bitcoin ed Ethereum e ti aiuterò a determinare quale è un acquisto migliore: Bitcoin o Ethereum in modo che tu possa decidere alla fine in quale criptovaluta dovresti investire.

In questo modo risponderò a tutte le tue domande e ti aiuterò a prendere una decisione informata. Quindi che cosa stiamo aspettando? Iniziamo!

Bitcoin vs Ethereum: introduzione

Bitcoin è una valuta online peer-to-peer, nota anche come tipo di criptovaluta. È stata la prima valuta digitale decentralizzata e da allora è diventata sempre più popolare. La cosa migliore di Bitcoin è che viene scambiato elettronicamente utilizzando reti peer-to-peer senza autorità centrale o intermediari. Dalla sua creazione, è diventata un’opzione di investimento e trading popolare, e sempre più aziende stanno iniziando ad accettare Bitcoin come forma di pagamento.

Ethereum è una tecnologia basata su blockchain che è la seconda criptovaluta più popolare, subito dopo Bitcoin. L’etere – come lo chiamano gli esperti – è una valuta digitale e una rete di pagamento. Tuttavia, una delle caratteristiche più interessanti di Ether è che non è solo una criptovaluta come Bitcoin, è anche una piattaforma decentralizzata che consente la creazione di applicazioni su di essa (simile a iOS di Apple).

Cosa ha preso in prestito Ethereum da Bitcoin?

Ethereum prende molto in prestito da Bitcoin, come il meccanismo di consenso Proof of Work (PoW), la crittografia a chiave pubblica/privata e il linguaggio di scripting. Ethereum prende molto in prestito da Bitcoin. In effetti, è quasi come se l’unico motivo per cui Ethereum esiste fosse quello di migliorare ciò che Bitcoin ha sbagliato. Anche se questo potrebbe non essere esattamente vero, ha una certa validità.

Quindi cosa ha preso in prestito Ethereum da Bitcoin?

In breve, quasi tutto. Tuttavia, quattro aree principali di enfasi si distinguono in particolare per la differenziazione tra le due criptovalute: meccanica mineraria, struttura blockchain, progettazione e filosofia del contratto e politica monetaria.

Ethereum vs Bitcoin: le principali differenze tra BTC ed ETH

  • Bitcoin è una valuta, mentre Ethereum è un token. Bitcoin ed Ethereum sono entrambe valute digitali; tuttavia, la funzione principale di Ether in questo mondo digitale è facilitare e monetizzare contratti intelligenti per applicazioni decentralizzate (DApp) sulla sua piattaforma che tutti in tutto il mondo possono utilizzare senza avere un punto centrale che controlla le transazioni o l’accesso ai dati come abbiamo visto con Bitcoin prima d’ora!
  • Bitcoin ed Ethereum sono entrambe criptovalute, ma hanno scopi molto diversi. Bitcoin è stato creato come alternativa alle valute nazionali in modo che possa essere utilizzato per le transazioni anziché essere archiviato come oro o argento; in contrasto con questo obiettivo di scambio di valore tra due parti è ciò che guida il design alla base Applicazioni basate su Ethereum sulla propria piattaforma (ad es. “Etherium”).
  • Bitcoin è una valuta, mentre Ethereum può essere utilizzato per qualcosa di più dei semplici pagamenti. Bitcoin eccelle come sistema di pagamento peer-to-peer di tutti i giorni ed è anche amato da molti investitori perché il suo valore è tendeva non solo al rialzo, ma anche molto più velocemente della maggior parte delle altre valute in un periodo di diversi anni! 
  • D’altra parte, Ethereum brilla nello sviluppo di contratti intelligenti, che sono una sorta di programmi per computer che funzionano su tecnologia blockchain senza alcuna interferenza di terze parti. Scegliere un vincitore tra Bitcoin ed Ethereum è interamente sta a te. Ethereum è senza dubbio più veloce di Bitcoin, con le transazioni che di solito richiedono secondi anziché minuti per essere completate.
  • Le transazioni Bitcoin sono più veloci di quelle di Ethereum. Ethereum è il pioniere degli smart contract e ha una gamma più ampia di potenziali applicazioni rispetto a Bitcoin. La rete dietro Ethereum può essere utilizzata per aiutare le aziende a condividere dati tra loro in modo sicuro, creare mercati o persino creare organizzazioni virtuali.
  • D’altra parte, I bitcoin sono pensati per funzionare come mezzo di pagamento peer-to-peer, consentendo alle persone di scambiare denaro senza bisogno di un intermediario. Mentre Ethereum è attualmente la seconda criptovaluta più preziosa. Dopo Bitcoin, la capitalizzazione di mercato di Ethereum è significativamente inferiore a quella di Bitcoin. 

Perché Bitcoin è meglio di Ethereum 

Ethereum è una piattaforma decentralizzata per applicazioni che funzionano esattamente come programmato senza alcuna possibilità di frode, censura o interferenza di terze parti. Tuttavia, Bitcoin è denaro digitale utilizzato per la sicurezza e l’istantanea trasferimento di valore in qualsiasi parte del mondo. Ad esempio, puoi usarlo per acquistare oggetti elettronicamente. In questo senso, è come dollari, euro o yen convenzionali, che vengono scambiati anche digitalmente.

Bitcoin è diverso e migliore a causa della sua natura distribuita, disponibilità globale, transazioni economiche e resistenza politica all’essere controllato da qualsiasi paese o azienda. Di conseguenza, il suo utilizzo per i trasferimenti di denaro internazionali ha guadagnato popolarità significativa nel commercio online per tutto il 2015. Inoltre, Bitcoin ha più che raddoppiato il suo valore dall’inizio del 2017.

Ho preparato un blog separato se stai ancora cercando altri motivi per convincerti a investire in Bitcoin. Quindi eccolo qui: “Perché dovresti investire in Bitcoin? 9 motivi da considerare” Leggilo e scopri nove motivi fondamentali per investire in Bitcoin.

Bitcoin vs Ethereum: quale è più redditizio?

Tra le criptovalute oggi sul mercato, Bitcoin ed Ethereum sono due delle più popolari. Questo è il motivo per cui spesso emergono nelle conversazioni tra investitori che vogliono investire i propri soldi in valute digitali.

Nonostante il bitcoin sia la criptovaluta più antica, non è mai stata superata da un’altra valuta virtuale per quanto riguarda la capitalizzazione di mercato. Tuttavia, l’attuale valore di picco di Ethereum ha fatto sì che molti investitori si chiedessero quale sia più redditizio: Bitcoin o Ethereum?

Secondo Studi Nasdaq, Bitcoin ed Ethereum hanno avuto finora le montagne russe di un anno. Negli ultimi 12 mesi, Il prezzo di Bitcoin è aumentato di quasi il 300% ed Ethereum è aumentato di oltre il 900%.

Tuttavia, gli esperti di criptovaluta affermano che ci sono alcuni fattori da considerare per rispondere in modo accurato a questa domanda. Prima di tutto, dovremmo analizzare diversi indicatori vitali come prezzo e capitalizzazione di mercato.

Bitcoin vs Ethereum: prezzo e capitalizzazione di mercato

Bitcoin ha iniziato il 2017 con un prezzo di $ 963 e una capitalizzazione di mercato di $ 16.770.548.929. Nel frattempo, Ethereum ha iniziato l’anno con un costo di $ 7,98 e una capitalizzazione di mercato di soli $ 775.338.825. Tuttavia, entro il 12 dicembre 2017, il valore di Bitcoin è salito alle stelle fino a quasi 20.000 mentre Ethereum ha raggiunto quasi i 500 dollari nello stesso periodo. 

Inoltre, le rispettive capitalizzazioni di mercato sono molto diverse, dato che l’attuale cap di Bitcoin è di circa 157 miliardi di dollari, mentre quello di Ethereum è di 69 miliardi di dollari. Considerando questi fatti, sembrerebbe che Bitcoin sia molto più redditizio di Ethereum in questo momento nonostante il suo alto tasso di volatilità.

Bitcoin vs Ethereum: qual è l’investimento giusto per te?

Dato che ci troviamo nel mezzo di una rivoluzione della valuta digitale, molte persone si chiedono se dovrebbero investire i loro soldi in Bitcoin o Ethereum. Entrambe le valute digitali hanno fatto notizia nel settore finanziario e continuano a suscitare maggiore attenzione. 

Tuttavia, non c’è molto confronto quando si tratta di determinare quale sia un investimento adatto a te. Ecco perché:

Attualmente, Bitcoin ha un prezzo massimo (ATH) di $ 3383,42, con una capitalizzazione di mercato di $ 55 miliardi. Il prezzo ATH è stato raggiunto il 2 settembre e, da allora, è sceso a $ 3111,13 a partire dal 3 ottobre. Si tratta di un guadagno totale di circa il 10% finora quest’anno.

Qual ​​è un acquisto migliore: Bitcoin o Ethereum? Pensiero finale

Bitcoin vs Ethereum può essere suddiviso in due categorie, criptovaluta e contratto intelligente. La differenza fondamentale tra le due criptovalute ruota attorno ai loro casi d’uso per gli investitori. Tuttavia, alcune differenze vitali tra i due rendono uno più attraente dell’altro per scopi specifici (di cui ho discusso in questo blog). 

Se cerchi di investire in qualcosa di più stabile, Bitcoin potrebbe essere migliore perché il suo prezzo è stato meno volatile rispetto ad altre valute popolari. Mentre se sei interessato a investire ma vuoi trarne vantaggio tecnologia blockchain, Ethereum potrebbe avere un senso poiché è più economico e veloce rispetto alle transazioni Bitcoin. 

Quindi cosa ne pensi: qual è un acquisto migliore, Bitcoin o Ethereum? Quale pensi sarà più redditizio? Prima di prendere una decisione, pensa con saggezza.

Redazione Trend-online.com
Redazione Trend-online.com
Di seguito gli articoli pubblicati dalla Redazione di Trend-online. Per conoscere i singoli autori visita la pagina Redazione Trend-online.com
Seguici
161,688FansLike
5,188FollowersFollow
765FollowersFollow
10,800FollowersFollow

Mailing list

Registrati alla nostra newsletter

Leggi anche
News Correlate