Binance colpevole: dovrà pagare multa da 4,3 miliardi Dollari, CZ si dimette ma niente carcere

Un risvolto sorprendente: CZ, l’ad della piattaforma di trading più grande del mondo, ha accettato di dimettersi e di dichiararsi colpevole.

Il mondo delle criptovalute è stato scosso da un evento senza precedenti, con il CEO di Binance, Changpeng Zhao, noto come CZ, che ha annunciato le sue dimissioni in concomitanza con una multa storica da 4,3 miliardi di dollari che la piattaforma dovrà pagare. Questo sviluppo segna una svolta cruciale per il gigante delle criptovalute, gettando ombre sul suo futuro dovendo affrontare le conseguenze delle violazioni legali. CZ non andrà in carcere ma dovrà pagare una cauzione di 175 milioni di dollari.

Una delle più grandi sanzioni di sempre

L’annuncio delle dimissioni di CZ è arrivato contemporaneamente all’accordo stipulato con il Dipartimento di Giustizia degli Stati Uniti, la Commodity Futures Trading Commission (CFTC), l’Office of Foreign Assets Control (OFAC) e il Financial Crimes Enforcement Network (FinCEN). Binance, la piattaforma per lo scambio di criptovalute più grande al mondo, ammette la sua colpevolezza per violazioni legate al Bank Secrecy Act (BSA), alla mancata registrazione come impresa di trasmissione di denaro e all’International Emergency Economic Powers Act (IEEPA).

La multa da 4,3 miliardi di dollari è senza dubbio una delle più grandi sanzioni mai inflitte a un’azienda nel settore delle criptovalute. Questa cifra mastodontica riflette la gravità delle violazioni commesse da Binance nel corso del tempo. Le autorità statunitensi hanno rilevato che Binance ha agito in violazione delle leggi antiriciclaggio, consentendo transazioni non autorizzate e violando le sanzioni contro paesi come l’Iran e la Russia.

La decisione di CZ di dimettersi rappresenta un colpo notevole per Binance, poiché egli è stato a lungo considerato una figura chiave e influente nel mondo delle criptovalute, come lo fu Sam Bankman-Fried per la fallita FTX. La sua leadership è stata fondamentale nel portare Binance a diventare la piattaforma di scambio leader a livello globale. Tuttavia, le recenti rivelazioni sulle violazioni legali hanno messo a rischio la reputazione della società e la fiducia degli utenti.

Binance avrebbe alimentato gruppi terroristici come Hamas

La multa stessa è il risultato di un patteggiamento con le autorità statunitensi, che hanno accusato Binance di non avere controlli di conformità adeguati durante i primi giorni della sua attività. La rapida crescita di Binance a livello globale, in un settore ancora in evoluzione e in fase di regolamentazione, ha portato a decisioni sbagliate e a violazioni delle leggi anti-riciclaggio.

Il Dipartimento di Giustizia, insieme alle altre agenzie coinvolte, ha sottolineato che Binance ha permesso al denaro di fluire verso gruppi terroristici come Hamas e ha violato le leggi contro il riciclaggio di denaro e le sanzioni statunitensi. Questo ha portato a una multa che mira non solo a punire le violazioni passate ma anche a inviare un segnale forte a tutto il settore delle criptovalute.

La risoluzione con le autorità statunitensi pone fine all’indagine del Dipartimento di Giustizia, tuttavia, l’indagine della SEC rimane aperta mantenendo un’ombra sul futuro di Binance. L’accordo richiede anche cambiamenti sostanziali nella governance e nella conformità di Binance per evitare ulteriori violazioni e per garantire la sicurezza degli utenti.

In conclusione, le dimissioni di CZ e la massiccia multa da 4,3 miliardi di dollari rappresentano un momento cruciale nella storia di Binance e per l’intera industria delle criptovalute. E mentre Binance cerca di rivalutare la sua reputazione e di ristabilire la fiducia degli utenti, si susseguono i rumors di un nuovo listing sulla sua piattaforma, la popolare criptovaluta WSM.

Che cos’è WSM e perché il suo possibile arrivo su Binance sta attirando l’attenzione degli investitori

1700650814319

Wall Street Memes (WSM), la criptovaluta che ha catturato l’attenzione degli investitori questo ottobre, potrebbe presto essere quotata su Binance, nonostante tutto il trambusto delle ultime ore.

Dopo un’incredibile pre-vendita e il lancio su exchange centralizzati come Gate.io e CoinW, WSM si prepara a espandersi ulteriormente. Attualmente classificata tra le migliori meme coin più scambiate, ha superato nei primi giorni di lancio anche concorrenti come Pepe, dimostrando il suo crescente successo.

Ciò che ha catturato l’interesse degli investitori è la prospettiva di un aumento del 10x nel valore di WSM in caso di quotazione su Binance. Oltre alla sua performance sul mercato, bisogna ricordare che il token ha implementato un sistema di staking con un APY del 40%, il burning dei token e un casinò crypto, tutto questo per sostenere la crescita a lungo termine del progetto.

Grazie a una community di oltre un milione di membri e una guidance dettagliata, l’entusiasmo intorno a Wall Street Memes è palpabile. Ed il suo possibile listing su Binance aggiunge ulteriore carburante alla fiamma dell’interesse degli investitori, rendendo WSM una criptovaluta da tenere d’occhio nei prossimi mesi.

Redazione Trend-online.com
Redazione Trend-online.com
Di seguito gli articoli pubblicati dalla Redazione di Trend-online. Per conoscere i singoli autori visita la pagina Redazione Trend-online.com
Seguici
161,688FansLike
5,188FollowersFollow
774FollowersFollow
10,800FollowersFollow

Mailing list

Registrati alla nostra newsletter

Leggi anche
News Correlate