Non solo Jim Carrey, ecco tutti i famosi che hanno abbandonato Twitter

Se fino a poco tempo fa si parlava di un esodo generalizzato di centinaia e centinaia di utenti, oggi anche le celebrità stanno abbandonando la piattaforma. Vediamo cosa sta succedendo, e chi sono i famosi che se ne vanno.

celebrita abbandonano twitter

Twitter sempre più nella bufera dopo le controverse nuove politiche di gestione messe in atto da Elon Musk, il miliardario statunitense che – nell’ultimo periodo – non se la sta passando benissimo. Un acquisto da miliardi di dollari, che pare non stia fruttando quanto sperato.

Se fino a poco tempo fa si parlava di un esodo generalizzato di centinaia e centinaia di utenti, oggi anche le celebrità stanno abbandonando la piattaforma. La motivazione? Linee guida di moderazione che non incontrano gli standard precedenti. Vediamo cosa sta succedendo.

Un malcontento generale delle celebrità che abbandonano Twitter

La reazione delle celebrità alle nuove politiche di moderazione su Twitter non si sono fatte attendere: un’approccio meno restrittivo alla limitazione dell’hate speech è un fattore di rischio che in molti non vogliono avere.

Se ci aggiungiamo anche che Musk pianifica di reintegrare personaggi controversi e bannati dalla piattaforma – come Donald Trump, “cacciato” dalla piattaforma dopo lo scandalo dell’assalto a Capitol Hill, la ricetta per il disastro è completa. L’ex presidente va però, nei suoi interessi, in controtendenza:

Sono molto felice che Twitter sia ora in buone mani e non sarà più gestito da folli e maniaci della sinistra radicale che odiano il nostro Paese” avrebbe dichiarato sulla piattaforma Truth Social.

Tuttavia, sono di un’altra idea le celebrità di Hollywood, che aderiscono all’opinione secondo la quale il vessillo della “libertà di parola” non giustifica un’anarchia indiscriminata su una piattaforma dove già in precedenza diversi gruppi hanno trovato terreno fertile per diffondere hate speech e populismo, nonchè pericolosissime fake news.

Alcuni hanno già preso la decisione di abbandonare la piattaforma, altri ne hanno comunque tutta l’intenzione: tra questi ultimi, la star dell’NBA LeBron James, che riterrebbe un’apertura simile un incentivo per razzisti e suprematisti bianchi.

Ed effettivamente i dati raccontano proprio questo: l’utilizzo della parola con la "n", un cosiddetto slur offensivo verso le persone di colore, è aumentato del 500% nelle successive 12 ore all’acquisto di Twitter da parte di Elon Musk.

Le celebrità che stanno abbandonando Twitter

Shonda Rhimes

La mente dietro a Grey’s Anatomy e la popolarissima serie Bridgerton, Sonda Rhimes, è stata una delle prime a scegliere di chiudere il proprio account, spiegando che il nuovo Twitter di Elon Musk non la interessava.

Tuttavia, il suo account rimane ancora attivo, spingendo i suoi quasi 2 milioni di followers a mettere in dubbio la genuinità delle sue affermazioni.

  

Téa Leoni

La celebre attrice ha scelto di non rimanere sulla piattaforma, adducendo la spiegazione secondo la quale i linguaggi d’odio e I gruppi pericolosi è sono diventati troppo normalizzati sulla piattaforma. “Twitter sta andando nella direzione sbagliata”.

I suoi oltre 120 mila followers hanno espresso opinioni contrastanti, specialmente perchè – ad oggi – le nuove politiche non sono ancora state messe in atto, e sarebbe meglio aspettare per vedere cosa succede.

Amber Heard

Anche la controversa attrice ed ex moglie di Johnny Depp ha scelto di abbandonare Twitter – senza però dare espressa motivazione sul perché. Ciò che è certo, è che la Heard ha chiuso il proprio account poco dopo l’acquisto della piattaforma da parte dell’ex fidanzato, Elon Musk.

Tuttavia, in molti speculano sul fatto che l’abbandono del social sia dovuto principalmente alla gogna mediatica a cui la Heard sarebbe stata sottoposta dopo aver perso la causa per diffamazione contro l’ex marito.

Gigi Hadid

Gigi Hadid è diventata un’altra delle centinaia di migliaia a lasciare Twitter in seguito all'acquisizione della piattaforma di social media da parte di Elon Musk.

La modella ha annunciato la sua decisione su Instagram durante il fine settimana, condividendo un post su IG che rivelava che il team per i diritti umani di Twitter era stato licenziato venerdì.

Whoopi Goldberg

Whoopi Goldberg è stata una delle ultima celebrità ad annunciare la chiusura del proprio account Twitter sulla scia dell'acquisizione di Elon Musk.

"È passata poco più di una settimana da quando Elon Musk ha rilevato Twitter e questo posto è un disastro", ha detto. “Quindi me ne vado, e se la situazione si calma abbastanza e mi sento più a mio agio forse tornerò. Ma a partire da stasera, ho chiuso con Twitter”.