Vuoi cambiare conto corrente? Ecco come scegliere il più adatto alle tue esigenze

Cambiare conto corrente: ecco alcuni consigli per scegliere l'opzione più adatta alle proprie esigenze e per risparmiare sui costi di gestione.

conto corrente più adatto

Alla ricerca del conto corrente più adatto alle proprie esigenze: se vuoi cambiare Banca e non sai quale scegliere, devi tenere in considerazione alcuni fattori fondamentali. Non solo: ci sono delle soluzioni più convenienti rispetto ad altre.

Ecco alcuni consigli da tenere in considerazione se vuoi cambiare conto corrente: come scegliere il più adatto e quali sono le soluzioni migliori ad oggi.

Cambiare conto corrente: i fattori da considerare

Se sei stanco del conto corrente che hai aperto molti anni fa nella tua Banca di fiducia, se hai visto che i costi sono aumentati, e se credi che ci siano alternative più convenienti, è arrivato il momento di cambiare.

Risparmiare sui costi di gestione del conto corrente e sulle varie spese accessorie è importante in un periodo come quello attuale, ma come scegliere il conto corrente più adatto?

Ognuno ha delle esigenze diverse che possono variare in base a diversi fattori: l'età, la professione, la composizione del nucleo familiare, la possibilità di gestire online le proprie finanze, i servizi di sportello, ecc.

In base a quello che ognuno di noi sta cercando, esiste una soluzione adatta ad accontentare ogni esigenza. Vediamo prima alcuni consigli per scegliere il conto corrente più adatto e scopriamo poi qual è il miglior conto corrente del 2023.

Come scegliere il conto corrente più adatto alle proprie esigenze

Il sito web di ConfrontaConti.it ha fornito un decalogo di consigli per tutti coloro che sono alla ricerca di una nuova soluzione: se vuoi cambiare conto corrente, devi tenere presente alcune cose.

Oltre a valutare la sicurezza di una Banca - che si può verificare dalla classifica delle Banche più sicure in Italia 2023 - è bene considerare anche altri fattori prima di cambiare conto corrente.

  • Le parole chiave per chi intende cambiare conto corrente sono informazione, confronto e verifica.

I primi passi per scegliere la migliore soluzione passano proprio da questi step: in primis, è bene capire quali sono le soluzioni possibili e alternative a quella attualmente attiva; e poi confrontare le nuove soluzioni con quella attuale per valutarne la convenienza effettiva.

In questa sede è bene controllare anche i costi eventuali e aggiuntivi a partire dagli anni successivi alla sottoscrizione dell'accordo: in certi casi, per esempio, il canone è gratuito per i primi anni e poi diventa a pagamento. Meglio informarsi e saperlo prima.

  • Valutare le diverse promozioni e servizi, con rispettive scadenze.

Un'altra cosa fondamentale da considerare nel momento in cui si vuole cambiare conto corrente è verificare la validità e le scadenze di eventuali promozioni e servizi: per esempio, possibilità di effettuare bonifici gratuiti, servizio di cashback, buoni regalo o buoni carburante inclusi nell'apertura del conto corrente.

  • Servizi a pacchetto o a consumo: quale scegliere?

Scelta fondamentale è quella tra servizi a pacchetto e servizi a consumo: quale conviene scegliere? Nel primo caso i costi del conto corrente non dipendono dalle operazioni che si eseguono (che sono potenzialmente illimitate, oppure viene fissato un limite gratuito alle stesse); mentre nel secondo caso i costi aumentano all'aumentare delle operazioni.

Ne deriva che i servizi a pacchetto convengono a coloro che effettuano un gran numero di operazioni sul conto corrente; mentre i servizi a consumo sono ideali per chi non ne ha un bisogno eccessivo.

  • Carta di credito, debito, prepagate

Nel momento in cui si intende cambiare conto corrente è importante capire anche se nel contratto offerto dalla Banca sono previste (gratuite o con canone annuale) anche carte di debito o credito, o eventualmente carte prepagate.

Qual è il conto corrente più conveniente del 2023?

In ultimo, andiamo a coprire qual è il conto corrente migliore da aprire nel 2023: è impossibile, come abbiamo visto, definire a priori la migliore soluzione, ma possiamo comunque elencare le alternative più convenienti per la maggior parte degli italiani.

Secondo quanto analizzato da Forbes, sono queste le 5 migliori banche presso le quali è più conveniente aprire un conto corrente nel 2023:

Classifica

Banca

Miglior Conto Corrente

1

ING

Conto Corrente Arancio Zero Vincoli

2

Mediolanum

SelfyConto

3

Revolut

Conto standard Revolut

4

Illimity bank

Conto SMART Illimity

5

Webank

Conto corrente Webank

Leggi Anche

Come ottenere un rimborso delle rate del mutuo casa

Antonio Coppola

23 feb 2024