Aumenta il prezzo delle bollette: quanto spendono le famiglie italiane

Il prezzo delle bollette aumenta sempre di più e mette in difficoltà molti italiani. Scopriamo quanto spendono le famiglie: ecco le cifre.

Quanto spendono gli italiani dopo il nuovo aumento dei prezzi in bolletta? Si tratta dell’ennesima stangata per i nostri cittadini che per far fronte al prossimo inverno dovranno considerare delle spese maggiori a causa dei rincari del gas naturale e dell’elettricità.

Aumenta il prezzo delle bollette: quanto spendono le famiglie italiane

Le stime previste per gli ultimi mesi del 2023 e per l’inizio del 2024 per far fronte al freddo che arriverà nel periodo invernale non sono positive per le tasche degli italiani. Già nel mese di ottobre, ormai passato, secondo le previsioni dell’Autorità di regolazione per energia reti e ambiente (Arera), i prezzi in bolletta sono aumentati del 12% rispetto a settembre.

Il problema in questo caso non è relativo ai consumi degli italiani, ma all’aumento del prezzo per l’acquisto di gas naturale in previsione del prossimo inverno e dei conseguenti cali di temperatura per cui sarà necessario utilizzare sempre più metri cubi di gas per riscaldare le abitazioni.

Non vanno meglio le previsioni per il mese di novembre in quanto, in alcune Regioni, è già iniziata la stagione fredda. I prezzi del gas naturale, infatti, dovrebbero aumentare di un altro 15%. Per quanto riguarda il mese di dicembre, invece, è previsto un crollo le 6%.

Anche l’elettricità, oltre al gas naturale, ha subito dei rincari. I cittadini italiani a regime tutelato saranno colpiti da un aumento nella bolletta dell’elettricità del 18,6% rispetto all’ultimo trimestre del 2023 che si è concluso a settembre.

Questi dati percentuali bisogna tradurli anche in numeri concreti e ci ha pensato il Codacons. Stando allo studio dell’associazione che tutela i consumatori, le famiglie che utilizzano impianti di riscaldamento a gas potrebbero spendere dai 750 ai 2.000 euro per tutto il semestre autunno-inverno 2023/2024.

I piani del governo Meloni

Questo stime riguardano il mercato tutelato, che che vedrà la sua fine all’inizio del prossimo anno in seguito alla mancata proroga da parte del governo Meloni. Da gennaio 2024, per la precisione dal 10 gennaio 2024, si tornerà al libero mercato, dove i prezzi sono stabiliti dai fornitori. In alternativa, qualora non si dovesse trovare un fornitore di gas ed elettricità, c’è la possibilità di essere inseriti in un servizio di tutele graduali che avrà una validità limitata.

Il governo, inoltre, è andato incontro a molte famiglie italiane che hanno un Isee inferiore a 15mila euro. Coloro che rientrano in questa fascia di reddito, infatti, potranno usufruire di un bonus sociale che abbassa automaticamente i prezzi in bolletta.

L’esecutivo ha anche confermato la riduzione dell’Iva al 5% per le bollette del gas fino alla fine dell’anno corrente.

Leggi anche: Mercato tutelato vs Mercato libero, quale conviene tra i 2? Ecco quello che c’è da sapere

Felice Emmanuele Paolo de Chiara
Felice Emmanuele Paolo de Chiara
Redattore, classe 1994. Sono nato a Napoli ma ho vissuto un po’ in Toscana dove mi sono laureato in Scienze politiche e relazioni internazionali presso l’Università degli Studi di Siena e un po’ a Milano dove mi sono specializzato in Cooperazione Internazionale presso l’Università Cattolica del Sacro Cuore. Sono appassionato di politica, attualità, sport (grande tifoso del Napoli), cinema e libri. Nel tempo libero mi dedico alla scrittura di racconti e quando ho tempo viaggio.
Seguici
161,688FansLike
5,188FollowersFollow
778FollowersFollow
10,800FollowersFollow

Mailing list

Registrati alla nostra newsletter

Leggi anche
News Correlate