Una famiglia su quattro non può pagare il mutuo: cosa fare?

Secondo un'indagine Nomisma, molte famiglie italiane temono per le rate del mutuo. Vediamo nel dettaglio cosa dice

Una famiglia su quattro in Italia teme di avere difficoltà a pagare regolarmente il mutuo l’anno prossimo. Tre famiglie su dieci temono anche di non riuscire ad arrivare alla fine del mese. E temono di non riuscire a mettere da parte una parte del loro reddito come risparmio per far fronte a esigenze future. Ciò è dovuto in parte alla situazione economica generale, che è fonte di preoccupazione.

Ecco cosa dice l’indaginedi Nomisma

È quanto emerge dalla ricerca presentata all’evento “SalvaLaTuaCasa – Un’alternativa etica e sostenibile alla liquidazione controllata“,organizzato da Esdebitami Retake. Un prestatore che sostiene famiglie, lavoratori e imprese in condizioni di difficoltà aiutandoli a rimborsare i prestiti.

L’indagine Nomisma ha rilevato che il 65% delle famiglie si è sentito moderatamente o molto ansioso nell’ultimo anno. L’indagine ha anche rilevato che il 53% ha vissuto situazioni di stress. In termini di pagamenti rateali, Nomisma ha dichiarato che i costi dei mutui sono aumentati del 50% in soli tre trimestri.

Il 4% delle famiglie intervistate ha dichiarato di aver accumulato arretrati anche minimi. D’altro canto, il 13% è riuscito a pagare le rate mensili con poche difficoltà, ad esempio comprimendo altre spese.

Quali sono le altre spese da affrontare per una famiglia italiana?

Lo studio spiega che oltre alle rate dei mutui, ci sono altri prestiti erogati per l’acquisto di beni e servizi a rate, come le rate dell’auto e degli elettrodomestici, i prestiti in contanti, gli scoperti di conto corrente e le rate delle carte di credito revolving. E riguardano circa la metà delle famiglie italiane.

Nel complesso, il 36% degli intervistati ritiene che la situazione finanziaria della propria famiglia sia leggermente peggiorata nell’ultimo anno. Il 9% ha invece dichiarato che la situazione è nettamente peggiorata.

In prospettiva, il 35% prevede un ulteriore peggioramento della propria situazione finanziaria, con il 21% che ritiene che probabilmente avrà difficoltà a rimborsare il mutuo nei prossimi 12 mesi e il 3% che afferma che questo è sicuramente il caso.

Vincenzo Stella
Vincenzo Stella
Vincenzo, 29 anni e sono un copywriter e web editor con una passione per la scrittura fin da giovane. Laureato in giurisprudenza ed avvocato, ho cambiato rotta nel corso degli studi, occupandomi dapprima di web-radio e poi di editoria. Sono appassionato di tech, economia e geopolitica. E adoro le chiacchiere da bar, specialmente se si parla di attualità. La mia passione imperitura per l'arte scritta mi spinge costantemente a migliorare e le mie abilità a tutte le esigenze. Sono sempre alla ricerca di nuove sfide e opportunità per ampliare il mio bagaglio culturale e professionale. Mi occupo di cultura nella vita, anche al di fuori del lavoro. Il teatro ed il volontariato sono il mio carburante nel tempo libero.
Seguici
161,688FansLike
5,188FollowersFollow
773FollowersFollow
10,800FollowersFollow

Mailing list

Registrati alla nostra newsletter

Leggi anche
News Correlate