Vendere casa in Italia, quali sono le tempistiche e i fattori da valutare

Per vendere casa, da privato o tramite agenzia immobiliare, ci sono tempistiche variabili in base ad una serie di fattori. Quanto tempo ci vuole?

Diverse circostanze possono portare alla decisione di vendere casa. Un’operazione molto complessa, a volte breve altre volte molto più lunga. Soprattutto con la crisi attuale, vendere casa al giusto prezzo non è semplice come un tempo, soprattutto a causa di due fattori chiave: il mercato e il prezzo.

In ogni caso, i passi da fare sono sempre gli stessi e richiedono che il venditore faccia le dovute riflessioni. Il mercato immobiliare sta attraversando un periodo non particolarmente favorevole.

Molte persone si stanno letteralmente “disfacendo” di immobili non utilizzati, a causa degli elevati costi di gestione e soprattutto quando sono ubicati lontano rispetto alle loro dimore abituali.

Si pensi, per esempio, alle case avute in eredità oppure agli immobili acquistati come seconda casa nei luoghi di vacanza. Un tempo ci si accaparrava ottime case a poco prezzo. A prescindere dai motivi dietro alla decisione di vendere la casa, andiamo a vedere quali sono tutti gli adempimenti necessari e quali sono le tempistiche.

Cosa fare per vedere una casa

Molte persone decidono di vendere casa per la necessità di acquistarne una più grande; altri lo hanno fatto perché in procinto di trasferirsi, per motivi personali oppure lavoro; altri a causa di difficoltà finanziarie, come la perdita di lavoro oppure nei casi di divorzio.

Molti altri, però, vendono la propria casa perché inutilizzata. In questa sfera, per esempio, rientrano le persone che hanno ricevuto un immobile in eredità e non sanno cosa farne, oppure chi, tempo addietro, aveva acquistato una seconda casa per le vacanze e che, adesso, non utilizza più.

Il primo passo da compiere quando si decide di vendere casa è quello di decidere se farlo da privati oppure avvalersi di agenzie immobiliari. Senza agenzia immobiliare, è bene che si conoscano quali sono i rischi.

In secondo luogo, bisogna accuratamente informarsi per sapere se l’immobile può essere messo sul mercato, come da ristrutturare oppure come già ristrutturato. Si tratta di un aspetto importante che va ad incidere sul prezzo di vendita.

Bisogna, poi, far risaltare i punti di forza della casa, ovvero tutti gli aspetti che la rendono vivibile e confortevole: insomma, bisogna far sapere ai possibili acquirenti che acquistandola si fa un buon investimento.

Quali sono i fattori che incidono sulle tempistiche di vendita

Ci sono diversi fattori che possono influenzare le tempistiche di vendita di un immobile. Tra le tante, bisogna considerare che, prima di acquistare casa, i possibili compratori effettuano verifiche, scelgono quello che più si confà ai propri desideri ed esigenze.

In linea di massima, i fattori che incidono sui tempi di vendita della casa sono i seguenti:

  • Posizione e tipologia di immobile;

  • Prezzo di vendita;

  • Mercato immobiliare;

  • Le condizioni interne ed esterne;

  • La stagionalità.

La posizione dell’immobile è un elemento rilevante, in quanto ogni luogo ha le sue peculiarità, così come per la stessa tipologia di immobile. In questo secondo caso, per esempio, nelle grandi città c’è molta richiesta di case di medie o di piccole dimensioni, come bilocali o monolocali. Immobili con le stesse caratteristiche sono molto richiesti nelle località turistiche.

Nelle cittadine adiacenti alle città e nelle zone di periferia c’è molta richiesta di villette. Se, prendiamo in considerazione le zone di montagna si noterà una particolare richiesta di baite.

Il prezzo di vendita è un elemento molto significativo nella vendita di un immobile, che fa la differenza. Per esempio, se si ha intenzione di chiedere un sovrapprezzo, sicuramente, ci saranno molte meno possibilità che l’immobile venga venduto in fretta.

Le condizioni di mercato variano spesso. Ci sono periodi in cui il mercato immobiliare è molto caldo e periodi in cui è molto difficile vendere un immobile. Nel periodo caldo, c’è una domanda alta, un’offerta bassa e prezzi in crescita. Alcuni mercati, inoltre, possono risentire dell’impatto stagionale, anche se in linea di massima le condizioni possono cambiare velocemente.

La presentazione, infine, è un altro aspetto molto importante per la vendita di una casa. Se un immobile è mal messo sia all’estero che all’interno avrà ben poche possibilità di essere venduto in tempi brevi.

Quanto tempo ci vuole per vendere

Non possiamo fornire dati certi, in quanto, come abbiamo visto, ci sono una serie di fattori in gioco che possono incidere sulla vendita della casa. In alcuni casi, le vendite sono state concluse anche in meno di due mesi. Ma si tratta di casi e valori medi.

Nel minore dei casi, la vendita si concretizza dopo oltre un anno o dopo diversi mesi di attesa. I tempi, come abbiamo detto, sono variabili:

  • Con valori positivi e adottando una strategia vincente, si può vendere l’immobile entro massimo due mesi;

  • Con parametri discreti, si può sperare di vendere l’immobile entro sei mesi;

  • In presenza di parametri poco o per niente favorevoli, si può sperare di concludere la vendita entro un anno o di più.

Quando i tempi di vendita sono superiori all’anno, un’ottima mossa potrebbe essere quella di rivedere la strategia di vendita o lo stesso prezzo stabilito.

Sara Bellanza
Sara Bellanza
Aspirante storica contemporaneista, classe 1995.Amante della lettura e della scrittura sin dalla tenera età, ho una laurea triennale in Filosofia e Storia e una laurea magistrale in Scienze Storiche, conseguite entrambe presso l’Università della Calabria. Sono autrice di alcune pubblicazioni scientifiche inerenti alla storia contemporanea e alla filosofia: "L'insostenibile leggerezza della storia" e "L’insufficienza del linguaggio metafisico" per la rivista "Filosofi(e)Semiotiche", e "Il movimento comunista nel cosentino" per la "Rivista Calabrese di Storia del '900".Nonostante la formazione prettamente umanistica, la mia curiosità mi ha spinto a conoscere e a informarmi sugli ambiti più disparati. Leggo, scrivo e fotografo, nella speranza di riuscire a raccontare il mondo così come lo vedo io.
Seguici
161,688FansLike
5,188FollowersFollow
778FollowersFollow
10,800FollowersFollow

Mailing list

Registrati alla nostra newsletter

Leggi anche
News Correlate