Il gruppo statunitense 3M ha annunciato di avere ricevuto da Teledyne Technologies Incorporated un'offerta vincolante per l'acquisto delle sue attività nel campo dei sensori di gas e fiamma. La proposta ammonta a 230 milioni di dollari e fa riferimento a un business che 3M ha inserito nella divisione Personal Safety. Si tratta di attività di rilievo nel settore con brand come Oldham, GMI, Detcon, Simtronics e Scott Safety e l'impiego di circa 500 dipendenti che potrebbero passare a Teledyne. Le vendite complessive annuali registrate da questi asset ammontano a circa 120 milioni di dollari.

"Al termine di una revisione strategia abbiamo deciso di disinvestire nel business della rilevazione di fiamma e gas per focalizzarci su altre attività", ha dichiarato Bernard Cicut, vicepresidente della divisione Personal Safety.

(GD - www.ftaonline.com)