Secondo Vitas Vasiliauskas, membro della Banca centrale europea, i governi della zona euro dovrebbero integragre il pacchetto concordato la scorsa settimana emettendo debito congiunto per finanziare le misure contro la pandemia di coronavirus.

"Dovremmo usare tutti gli strumenti Mes ma anche pensare a ulteriori passi se necessario e con questo intendo innanzitutto coronabond", ha detto Vasiliauskas in un'intervista ai microfoni di Reuters.
"Penso che sia il momento giusto per discutere di queste questioni: c'è abbastanza da comprare, ma sono sempre a favore dell'adozione di prospettive più ampie, specialmente nell'area corporate", ha detto il governatore della banca centrale lituana.

(CC - www.ftaonline.com)