Molte le cifre macroeconomiche pubblicate in giornata

L'Istituto Nazionale di Statistica spagnolo ha comunicato che la produzione industriale in Spagna in ottobre (stima provvisoria) è cresciuta dello 0,8% rispetto allo stesso periodo del 2017 in ripresa rispetto alla rilevazione di settembre a -0,2% (rivisto al ribasso da -0,1%).

In Spagna Markit Economics ha comunicato che nel mese di novembre l'Indice PMI dei Servizi si e' attestato a 54 punti, pari alla rilevazione di ottobre, risultando superiore al consensus (53,7). Sebbene la lettura odierna indichi il proseguimento della crescita delle attività dei servizi, sostenuta dalla domanda interna, le prospettive future restano incerte a causa delle pressioni inflazionistiche sui costi di energia, carburanti e salari.

Markit Economics ha comunicato che nel mese di novembre il settore terziario in Italia è tornato a crescere dopo la pausa di ottobre. L'Indice destagionalizzato sulle Attività Economiche di ottobre, che con una singola domanda chiede alle aziende campione di paragonare l'andamento dell'attività del mese in corso rispetto a quello precedente, si è posizionato su 50,3, indicando un miglioramento rispetto ai 49,2 punti di ottobre, ma comunque ancora inferiore rispetto a 53,3 di settembre. In ogni caso il tasso di crescita del settore è il più basso in 45 mesi e le prospettive di business sono in calo.

In Francia Markit Economics ha reso noto che il dato finale dell'Indice IHS PMI dei servizi nel mese di novembre si e' attestato a 55,1 punti in lieve calo dai 55,3 punti di ottobre ma superiore alle attese pari a 55 punti, segnalando una forte espansione delle attività dei servizi e della creazione di nuovi business.L'indice PMI Composito è salito a 54,2 punti dai 54 punti precedenti (consensus 54 punti).