Interessanti le cifre macroeconomiche pubblicate in giornata.

In Germania il surplus della bilancia commerciale a dicembre 2018 e si e' attestato a 19,4 miliardi di euro da 18,9 miliardi di dicembre 2017 (rivisto da 19 mld). In termini destagionalizzati, il saldo della bilancia commerciale estera è in avanzo di 19 miliardi di euro. L'Ufficio Federale di Statistica (Destatis) ha inoltre riportato che le esportazioni sono diminuite del 4,5% rispetto a un anno fa mentre le importazioni sono rimaste invariate nello stesso periodo. Rispetto a novembre le esportazioni sono cresciute dell'1,5% e le importazioni dell'1,2%.

In Francia L'Insee ha reso noto che l'Indice dei Salari non agricoli, che misura la variazione del numero di posti di lavoro nel corso in tutte le attivita' non agricole, e' atteso in crescita nel quarto trimestre 2018 dello 0,1% su base trimestrale risultando lievemente pari al consensus e alla rilevazione precedente.

In crescita i depositi overnight presso la Bce. L'ultima rilevazione giornaliera indica che i depositi di breve delle banche europee presso la Banca centrale europea ammontano a 657,374 miliardi di euro, dai 655,427 miliardi della lettura precedente. Salgono a 28 milioni di euro i prestiti marginali dai 26 milioni di euro precedenti.

Spread BTP/Bund a 291 punti base nel pomeriggio. Il rendimento dei titoli di Stato italiani a 10 anni si attesta al 3,01%.Scende a 226 punti il divario tra i rendimenti dei Btp a 10 anni e quelli del Btp a 2 anni, ieri alla stessa ora si attestava a quota 234 punti.

Ancora in rialzo i titoli di Stato tedeschi. Il Bund future di marzo sale a 166,61 punti (+0,16%) ed il Bobl future si attesta a 133,26 punti (+0,05%).