Poche le cifre macroeconomiche pubblicate in giornata.

Aste in Francia:
- Il Tesoro ha collocato 6,500 miliardi di euro di Bot a 12 mesi (Isin IT0005362634) con rendimento a 0,181%, in calo dallo 0,285% dall'asta del 10 gennaio. Buona la domanda con un bid to cover a 1,65.

  • Rendimenti negativi ma in crescita per le Letras a 6 mesi e a 12 mesi. Nell'asta di questa mattina il Tesoro spagnolo ha collocato titoli per un totale di 4,250 miliardi di euro. Le Letras a 6 mesi, collocate per 550 milioni di euro, hanno segnato un rendimento negativo pari allo 0,372%, superiore al -0,428% dell'asta precedente. La domanda è stata pari a 5,1 volte l'offerta. Le Letras a 12 mesi, collocate per un totale di 3,7 miliardi di euro, hanno segnato un rendimento del -0,307%, in crescita dal -0,330% registrato nell'asta precedente. La domanda è stata pari a 2,1 volte l'offerta.

In crescita i depositi overnight presso la Bce. L'ultima rilevazione giornaliera indica che i depositi di breve delle banche europee presso la Banca centrale europea ammontano a 662,583 miliardi di euro, dai 658,593 miliardi della lettura precedente. Scendono a 46 milioni di euro i prestiti marginali dai 50 milioni di euro precedenti.

Spread BTP/Bund a 273 punti base nel pomeriggio. Il rendimento dei titoli di Stato italiani a 10 anni si attesta al 2,86%. Sale a 232 punti il divario tra i rendimenti dei Btp a 10 anni e quelli del Btp a 2 anni, ieri alla stessa ora si attestava a quota 229 punti.

Scendono i titoli di Stato tedeschi. Il Bund future di marzo scende a 166,08 punti (-0,16%) ed il Bobl future si attesta a 133,11 punti (-0,08%).

(CC - www.ftaonline.com)