Molte le cifre macroeconomiche pubblicate in giornata.

In Spagna, il Ministero dell'Occupazione ha reso noto che nel mese di aprile il numero dei disoccupati e' diminuito di 91.518 unità, in calo del 2,81%. In termini destagionalizzati la disoccupazione è diminuita di 19.136 unità. In totale la disoccupazione ufficiale e' pari a 3,163 milioni di persone.

In Spagna Markit Economics ha comunicato che nel mese di aprile l'Indice PMI dei Servizi si e' attestato a 53,1 punti, in calo dai 56,8 punti rilevati a marzo, risultando inferiore al consensus (54,9 punti). La lettura odierna segnala un sensibile rallentamento del trend in crescita delle attività dei servizi, con la fiducia delle imprese che crolla sui livelli minimi di metà 2013.

Markit Economics ha comunicato che nel mese di aprile l'attività economica del settore terziario italiano ha segnalato un forte indebolimento della crescita dei nuovi ordini rispetto al mese precedente. Il valore principale misurato in questo rapporto, l'Indice destagionalizzato sulle Attività Economiche, calcolato in base ad una singola domanda che chiede alle aziende monitorate di paragonare l'andamento dell'attività del mese in corso rispetto a quello precedente, ha registrato ad aprile 50,4, indicando un incremento marginale dell'attività terziaria ma un calo rispetto a 53,1 di marzo. Ad aprile, tuttavia, si è registrato il terzo mese consecutivo di crescita dell'attività. L'indebolimento dell'espansione dell'attività è legato principalmente alla diminuzione della crescita dei nuovi ordini.

In Francia Markit Economics ha reso noto che il dato finale dell'Indice IHS PMI dei servizi nel mese di aprile si e' attestato a 50,5 punti in crescita dai 49,1 punti di marzo risultando pari alle attese e alla rilevazione flash. L'espansione è stata supportata dal moderato incremento delle nuove attività, in crescita per la prima volta da novembre. L'indice PMI Composito è salito a 50,1 punti, da 48,9 del mese precedente (consensus a 50 punti).