Molte le cifre macroeconomiche pubblicate in giornata.

In Germania l'Ufficio Federale di Statistica (Destatis) ha reso noto il dato definitivo relativo all'inflazione di aprile. L'indice dei prezzi al consumo è cresciuto dell'1% su base mensile ed è aumentato del 2% su base annuale, risultando pari alle attese e al dato preliminare. A marzo l'indice era cresciuto dell'1,3% a/a e dello 0,4% su base mensile. L'indice armonizzato è cresciuto del 2,1% su base annua e dell'1% mese su mese, confermando i risultati provvisori di fine aprile.

In Germania l'Ufficio di Statistica Destatis ha comunicato che l'Indice dei Prezzi all'Ingrosso (Wholesale Price Index) nel mese di aprile è aumentato del 2,1% rispetto a un anno fa dal +1,8% della lettura precedente. Su base mensile il WPI è cresciuto dello 0,6% in crescita dal +0,3% della lettura di marzo. Gli analisti avevano previsto un incremento dell'1,5% a/a e dello 0,4% m/m.

In Spagna l'istituto di statistica INE ha annunciato che in aprile l'indice dei prezzi al consumo si è attestato all'1% su base mensile, pari alle attese e dal +0,4% della rilevazione precedente. Rispetto allo stesso periodo del 2018 l'indice è cresciuto dell'1,5%.L'indice armonizzato dei prezzi al consumo (HICP) è cresciuto dell'1,6% rispetto ad aprile 2018, ed è aumentato dell'1,1% su base mensile.

Nel Regno Unito l'ONS (Ufficio Nazionale di Statistica) e l'ILO (International Labour Organization) rendono noto che nel trimestre gennaio-marzo il tasso di disoccupazione si e' attestato al 3,8%, inferiore alla rilevazione precedente e al consensus entrambi pari al 3,9%. Ad aprile il numero di persone che hanno richiesto sussidi di disoccupazione e' aumentato di 24.700 unita' (le aspettative erano fissate su un incremento di 24.200 unità).Nel mese di marzo le persone che hanno richiesto sussidi erano aumentate di 22.600 unita' (rivisto da 28.300 unità).